CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Calcio:il Bardi alza la testa e vince la prima gara

Calcio:il Bardi alza la testa e vince la prima gara

16 Ott 2012

Ottima prova anche per il Bedonia

Il Bardi rialza la testa e regala, in casa,ai tanti tifosi presenti, la prima vittoria nell’avventura del campionato di Prima Categoria. E lo fa proprio contro un avversario che, alla vigilia, si preannunciava decisamente ostico, il Collecchio.  Una vittoria di misura, per una rete a zero, ma che basta a regalare la giusta iniezione di coraggio e fiducia alla squadra allenata da Bianchi. E pensare che il dominio dell’incontro è stato quasi tutto degli avversari e che la partita non si era certo messa bene per i padroni di casa, che hanno chiuso i 90 minuti in 9 in campo. Tutto si concentra nei primi 7 minuti di gioco: al 5 il primo brivido, firmato Bertoncini, per il Collecchio, che sgarra di poco la rete. Passano solo due minuti e questa volta sono i ragazzi del Bardi, con Danilo Rossi che, in seguito ad un contropiede, segna la rete che varrà i primi tre importanti punti in classifica. La gara si accende, il Collecchio non ci sta a pedere, gli animi si surriscaldano e in campo scendono anche ira e nervosismo, che porteranno l’arbitro a sanzionare pesantemente, con l’espulsione, alcuni protagonisti del match: all’8 del primo tempo Rossi del Bardi, seguito al 20 dall’allenatore del Collecchio, Tarasconi. Cartellino rosso anche per Barbacini, sempre del Collecchio, al  46esimo della ripresa e, ancora prima, al 36esimo, Marenghi del Bardi usciva per doppia ammonizione. Una specie di strage sul campo, che però non ha impedito al Bardi di mantenere ben saldo il vantaggio, portandosi a casa la prima vittoria. Non vince, ma guadagna un punto d’oro, invece, la Valtarese, chiamata sul campo del Baca Barco ad un incontro che, da subito, si rivela più duro del previsto. Termina a reti inviolate, ma in inferiorità numerica per i ragazzi  di Calchini che, al 25esimo del primo tempo, per somma di ammonizioni, perdono Okoruwa, espulso dal terreno di gioco. Il match fila via senza grandi sussulti o azioni da ricordare, ma per la Valtarese è comunque un incontro positivo, dove fare punti, anche solo uno, era fondamentale, e così è stato. Terzo in classifica, con 10 punti, la Valtarese domenica affronterà la Montagna, , che la segue di due posizioni, a quota 8 e ieri ha pareggiato con il Vezzano. Il Bardi, invece, abbandona l’ultima posizione, raggiunge quota 4 punti e domenica se la giocherà con la seconda in classifica, la Cerredolese, che di punti ne ha 11, ed è reduce dal pareggio col Noceto. Passiamo alla Seconda categoria, dove uno spettacolare Bedonia si impone nettamente, per 3 reti a 0, sull’Audace. Sul terreno casalingo, la squadra di Martorino domina tutto l’incontro, segnando con Ferrari al 40 esimo del primo tempo, di nuovo Ferrari nella ripresa al 19esimo e, infine, con Antoniotti al 46esimo. Pareggio, con un gol per parte, tra il Borgotaro e la Calestanese. Match equilibrato, dove tutto è accaduto nelle ultime fasi; in rete per primo va il Borgotaro, all’86esimo, grazie a Scarpenti. La vittoria sembra ormai scontata ma, al Capitelli, succede l’imprevisto e Ghepardi, al 92esimo, a tempo ormai scaduto, beffa i nostri, segnando la rete del pareggio. Peccato, ma anche un punto ci può stare. È pareggio anche nel derby della Valtaro tra Valgotra e Compiano. È proprio quest’ultimo ad aprire le danze, con Faccini, al 17esimo della prima frazione di gioco, segnando la rete della momentanea vittoria. Ma il Valgotra non ci sta, reagisce, cerca e trova il pareggio, 22 minuti dopo, al 39esimo, grazie a Sassolino che non sbaglia. Superiorità netta, invece, della Ghiare, ai danni del Solignano. In casa i ragazzi allenati da Setti non riescono a trovare la marcia giusta e si fanno travolgere dagli avversari, che si impongono per 3 reti a 1. dopo un primo tempo con poche emozioni, a parte il gol, al 37esimo del Ghiare, segnato da Carli, tutto si concentra nella ripresa, dove il Solignano cerca e trova il pareggio, su rigore, a soli 2 minuti dal ritorno in campo, con Micheli. Dopo di che è tutto un dominio degli ospiti, che cercano la vittoria e la ottengono abbastanza facilmente, tornando in rete altre due volte, al 12esimo, su rigore di Castagnoli e al 41esimo, con Mora. Alla luce di questi risultati, la classifica vede il Ghiare in prima posizione, con 13 punti; Bedonia 4 a 10; Solignano 7 con 7 punti, seguito da Compiano e Valgotra 8 con 5 punti e infine, il Borgotaro, 9, a quota 4 punti. Domenica la Calestanese, ultima in classifica, ospita il Valgotra; il Compiano gioca, sul campo amico di Isola, l’ennesimo Derby, questa volta col Solignano,  mentre il Ghiare ospita il Cervo; il Madregolo, secondo in classifica, gioca in casa contro il Borgotaro e, infine, il Bedonia va dal San Leo, penultimo a quota 2 punti.

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto