CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Conti: "uniamo i Comuni della Valceno"

Conti: "uniamo i Comuni della Valceno"

05 Ott 2012

Separandoli dalla COmunità montana

 

“Voglio ribadire – scrive in un comunicato il sindaco di bardi, Giuseppe Conti - quello che ho sempre affermato in merito alle Unioni o Associazioni di Comuni. Ritengo molto importante collaborare con le Amministrazioni limitrofe , penso che, geomorlofologicamente parlando, sia naturale la collaborazione con le amministrazioni della Val Ceno; ho ribadito più volte che era importante unire i Comuni della Val Ceno e separarli dalla Comunità Montana,  ma questo si può attuare con l’associazione che si avvale di convenzioni e che permette di mantenere le identità dei vari comuni, senza snaturarli.

Le amministrazioni della Val Ceno dovrebbero essere molto tranquille nel fare questo in quanto siamo stati i primi nel nostro Distretto ad iniziare le convenzioni (già dal 2008) per alcuni servizi come quello dell’assistenza domiciliare, che funziona a tutt’oggi e quindi non vedo la motivazione di  tutte le remore che vengono poste e questa voglia di spersonalizzare i Comuni attraverso le Unioni”. L’amministrazione guidata da Conti, condivide, inoltre, la posizione dell’Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia che,  nell’ultimo comunicato del 4 settembre scorso ribadisce che “ …nNon a caso lo Stato ha offerto la possibilità di conservare l’autonomia gestionale a quei Comuni che decideranno di assumere la “Convenzione” come strumento utile a tal fine e non aderire ad “Unioni” che, in qualsiasi modo costituite, porteranno alla “fusione” di quegli Enti Locali in unico organismo i cui vertici saranno poi eletti direttamente dall’intera popolazione”. In merito alla questione, il primo cittadino di Bardi ha rilasciato, nell’ultimo consiglio comunale del 25 settembre, alcune dichiarazioni, condivise, verbalmente, anche da membri della minoranza.

“L’ opinione dell’amministrazione comunale – ha detto Conti – è che la migliore scelta per il comune di Bardi, rimane quella della gestione in forma associata. La motivazione risiede nel fatto che l’Unione dei comuni è UN ENTE LOCALE costituito da due o più comuni finalizzato all’esercizio associato di funzioni e servizi.

La costituzione dell’unione comporta quindi il crearsi di un nuovo ente, che ha pertanto un proprio consiglio  che ha autonomia statutaria e potestà regolamentare. Il personale viene di fatto comandato presso il nuovo ente e ha un proprio Bilancio che si affianca a quello dei comuni membri.Alle unioni spettano anche i proventi delle tasse e delle tariffe  e i contributi sui servizi affidati.Diventa pertanto più difficile a nostro parere che questa scelta sia economicamente la più vantaggiosa.”   In questi giorni l’Amministrazione Comunale sta valutando con alcuni Comuni interessati l’esercizio  associato di tre Funzioni tra le quali quella di Polizia Municipale e Polizia Amministrativa.”Bardi per vivere – termina il sindaco - ha bisogno di una fondovalle e questa vitale necessità, purtroppo, non è condivisa da altre realtà valcenesi. Bardi per vivere non ha bisogno dei Siti di Interesse Comunitario/Rete Natura 2000, imposti dall'alto senza il dovuto coinvolgimento dei proprietari e della popolazione ed anche questo problema non è stato condiviso da altri Enti con noi confinanti.

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto