CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Compiano: oggi si apre Expo Taro-Ceno

Compiano: oggi si apre Expo Taro-Ceno

25 Ago 2012

In mostra il saper fare della montagna 

Una manifestazione pensata per accendere i riflettori sulla montagna e per “renderla consapevole” delle proprie indiscusse potenzialità: per mettere in mostra il lavoro di realtà che funzionano e che con la loro attività testimoniano che il “saper fare” c’è e può essere la vera chiave per lo sviluppo. Questo e molto altro è Expo Taro Ceno, in programma oggi e domenica a Compiano: idee e “saper fare” in mostra in un’iniziativa che ribadisce la sinergia virtuosa fra innovazione, tradizione e sostenibilità come strada maestra per l’eccellenza e l’alta qualità, e di lì per lo sviluppo. La prima edizione di Expo Taro Ceno è promossa dalla Fondazione Andrea Borri con il Centro studi Valceno e con Compiano arte storia, è realizzata con la collaborazione del Centro studi Agostino Casaroli, è sostenuta dalla Provincia di Parma, dalla Camera di commercio di Parma, dalla Comunità montana delle Valli del Taro e del Ceno e dal Comune di Compiano, ed è patrocinata dalla Regione Emilia Romagna, da Soprip e dal Laboratorio per la valorizzazione dell’Appennino Micheli-Borri. L’idea di fondo? Mettere insieme tutti coloro - artigiani, agricoltori, imprenditori - che hanno già avviato attività che, se coordinate e potenziate, potranno essere vincenti in momenti di difficoltà generalizzata come quelli che stiamo attraversando, e in particolare per la fragile economia montana. Per tutti loro l’Expo Taro Ceno sarà un’occasione per conoscersi e farsi conoscere, per confrontarsi e discutere dei problemi comuni. E per “fare sistema”, o cominciare a impostare un lavoro di rete. Sarà un’esposizione per temi lungo le vie del paese: dalle realtà di successo nell’high-tech alle strutture nella ricettività, dalle aziende agricole agli artigiani del territorio. In mostra: le risorse del bosco (aspetto naturalistico e risorse energetiche), utilizzo artigianale del legno (serramenti, mobili, liuteria), la pietra arenaria (formazione geologica e lavorazione), il verde (piante e fiori, progettazione di giardini), high tech (le aziende a tecnologia avanzata), gastronomia (specialità gastronomiche delle due valli), ricettività (agriturismi, bed and breakfast), i numeri delle due valli (statistica: popolazione, redditi e fabbricati), le parole (pubblicazioni delle associazioni culturali), aziende agricole bio (produzione di carni e formaggi, piante officinali), il metallo (dalla preistoria all’arte contemporanea), orto e frutteto (frutta antica e “ortigiani”), la vigna e il vino (la vite torna delle nostre valli). L’inaugurazione oggi, alle 10,30, alla presenza della vice presidente della Regione Emilia-Romagna Simonetta Saliera, del vice presidente della Provincia di Parma Pier Luigi Ferrari, del sindaco di Compiano Sabina Delnevo e di diverse altre autorità. Alle 11 “Perché il territorio conta in economia”: intervento di Franco Mosconi, docente dell’Università di Parma. A seguire la tavola rotonda “Lo sviluppo delle imprese e dell’artigianato nel territorio montano”, moderata dalla giornalista Patrizia Ginepri, con Domenico Capitelli, direttore di Cna Parma, Marco Granelli, presidente di Confartigianato Emilia Romagna, Gian Paolo Lombardo della giunta della Camera di commercio di Parma, Alberto Lunardini, vice presidente di Confindustria Emilia Romagna. Alle 13 buffet di prodotti tipici. Alle 17 la pigiatura dell’uva. Alle 18 aperitivo con l’ospite: protagonista il dirigente dell’Istituto superiore Zappa-Fermi di Borgotaro Angelo Angella, da anni impegnato per la scuola in montagna. Alle 21 Musica dal vivo con The Band – Old American Music. Durante la giornata per le vie del borgo si esibirà la violinista Liliana Amadei.

Domani, dalle 10, riapertura degli spazi espositivi e dimostrazione dell’abilità artigiana nelle antiche botteghe. Alle 18 aperitivo con gli espositori e dibattito conclusivo coordinato da Andrea Pontremoli, presidente del Centro studi Valle del Ceno. Durante la manifestazione si potranno degustare i MENU EXPO del ristorante La Vecchia Compiano, i prodotti di alcuni espositori presenti e saranno aperti e visitabili il Museo degli Orsanti ed il Castello.

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto