CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Calcio: Bardi, il sogno continua

Calcio: Bardi, il sogno continua

24 Apr 2012

Mantiene la vetta insieme a Collecchio

È una Valtarese decisamente sfortunata quella vista in campo, ieri, a Reggio Emilia che non è riuscita a battere i padroni di casa, il Falk, soccombendo per 1 rete a 0. Tutti concordi nel dire che, nell’incontro, nulla ha giocato a favore della squadra allenata da Calchini,che ha messo in campo una buona prestazione, decisamente di qualità, non riuscendo a trovare, però, il gol. Quella rete che invece gli avversari hanno ottenuto al 32esimo del primo tempo e che, in chiave salvezza, ha giocato decisamente un ruolo prioritario. Tanto da recriminare nel team borgotarese, ad iniziare dal gol, regolarissimo, segnato da Squeri, al 44esimo, ma annullato dalla terna per sospetto fuorigioco dell’attaccante. Nella ripresa la Valtarese è la dominatrice incontrastata del campo ma la palla pare davvero stregata e, malgrado innumerevoli tentativi, la rete non arriva. Con un’altra cocente sconfitta subita, del tutto immeritatamente, la Valtarese guarda con sempre più apprensione alla classifica di Promozione, che la vede al penultimo posto, sempre a quota 28 e con lo spauracchio Libertas, capolista, pronta ad arrivare a Borgotaro il prossimo turno, per fortificare ancora di più il suo primato. Bisognerà vedere se la grinta e la bravura dei giocatori della Valtarese, sfortuna permettendo, glielo consentiranno. Passiamo alla Prima categoria, dove il Bedonia pra un vero miracolo, con il River Club, riuscendo a pareggiare l’inontro, per 2 a 2, e rimanendo ancorata a tutti i possibili giochi, playout compresi. È subito il gruppo di Pecci a spingere, per cercare la rete, che trova dopo soli 7 minuti di gioco, con Cassoli. La posta in gioco è alta, entrambe le squadre lo sanno, nessuna delle due vuole perdere e così il River, al 30esimo, trova il pareggio con Schettino. Nella ripresa le emozioni ed il bel gioco sono la costante della partita, anche se per la terza rete della giornata si deve attendere il 32esimo, con il River che va in vantaggio, grazie ad Artimi. Per il Bedonia sembra che le chiance siano finite, ma in campo nessuno molla, tutti ci credono che l’impresa è possibile e, infatti, al 45esimo, praticamente a tempo scaduto, Faconti regala una perla che significa pareggio e giochi ancora aperti. Già a partire dal prossimo turno quando la squadra, ultima, a quota 20, sempre a parimerito con il River, ospiterà il San Lazzaro, penultimo, a quota 27, e reduce dalla sconfitta con la Fontanellatese. In Seconda, attesi gli incontri al vertice. Il Solignano è stato battuto dalla capolista Collecchio, per 1 rete a 0, ma deve solo prendersela con se stesso, visto che l’unica rete della capolista è giunta su rigore, al 90esimo, siglata da Compiani. Una vittoria in qualche modo dunque regalata ed un risultato che ha gelato letteralmente il Solignano, che rimane in terza posizione, a 42 punti, ma staccato di quattro dalle due capoliste. Anche il Bardi, infatti, ha avuto la meglio sull’avversario, la Ghiare, vincendo un incontro non facile, solo nelle ultime battute del match, al 48esimo della ripresa, con Losa. Ma, come si dice, è il risultato che conta e questi 3 punti per i ragazzi allenati da mister Bianchi sono quello che la squadra voleva ed ha cercato, per rimanere al vertice della classifica, non facendosi scalzare da Collecchio. Delusione nelle fila della Ghiare, che fino all’ultimo ha cercato di fare suo l’incontro, per guadagnare un posizione in classifica. Ma il risultato del campo la lascia esattamente dove si trovava 7 giorni fa: al quarto, con 41 punti. Ancora una vittoria per il Borgotaro, a spese del Lemignano. A segnare il gol partita è stato Bongi, al 38esimo del secondo tempo. Pareggio, invece, per 1 a 1, tra Compiano e Sivizzano. È la squadra di Chiolerio, sempre alla ricerca di punti, ad andare a segno per prima, al 14esimo del primo tempo, grazie a Valentini, riuscendo poi a mantenere il risultato, importante ai  fini della classifica. Ma, al 43esimo della ripresa, quando la posta in palio sembra già nelle mani dei padroni di casa, ecco che il Sivizzano trova il gol, tanto cercato sino a quel momento, grazie a Mouselak e tutto cambia. Amarezza per il Compiano, che scivola al penultimo posto, a quota 17. infine, terminata a reti inviolate la partita tra la Calestanese e lo Scanderbeg. Il prossimo turno vedrà il derby Ceno – Taro, tra il Bardi e il Borgotaro, entrambi con una grande voglia di fare una buona prestazione in campo, ottenendo punti; il Compiano ospiterà il Lemignano, il Sivizzano lo Scanderbeg, il Solignao l’Audace ed il Torrile il Ghiare. Chiudiamo con la Terza categoria, dove un Valgotra in ottima forma, batte il Felegara per 2 reti a 1, salendo al terzo posto in classifica a quota 33. Il prossimo rivale in campo sarà la Folgore Fornovo, attesa ad Albareto.

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto