CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Cave ofiolitiche: il PdL contro la Meo

Cave ofiolitiche: il PdL contro la Meo

22 Mar 2012

"Le utilizza a fini elettorali"

“La risposta dell’assessore provinciale Castellani alla nostra interrogazione, riguardante le cave ofiolitiche di Pietranera e di Groppo di Gora in Comune di Bardi, è importante per 4 motivi” spiegano in un comunicato i consiglieri Armellini e Pedoni del Popolo della Libertà. “In primo luogo vengono rassicurate le comunità delle Valli del Taro e del Ceno, dove sono presenti, fra attive, sospese in attesa di completamento o in attesa di nuova autorizzazione, circa una decina di cave, riguardo la non esistenza di evidenze di un incremento dei casi di tumore nei comuni sede di cave ofiolitiche e nei comuni nei quali sono presenti affioramenti di ofioliti, a conferma di quanto sempre dichiarato dall’Arpa della Regione Emilia-Romagna e attestato da pubblicazioni specifiche in materia di ofioliti. In secondo luogo solo due delle circa dieci cave presenti in Valtaro e Valceno risultano oggetto di contestazione da parte della popolazione, probabilmente data la vicinanza ad alcune piccole frazioni abitate: la cava Le predelle di Borgotaro e la cava Il Groppo di Pietranera di Bardi, peraltro entrambe ad oggi non in attività. Le previsioni estrattive del piano provinciale relative a queste due cave sono state finalizzate esclusivamente al loro completamento, nell’ottica di arrivare in tempi relativamente brevi, 5 anni, alla dismissione delle stesse, previa sistemazione morfologica e naturalistica. Per quanto poi attiene alla cava Pietranera di Bardi, il piano estrattivo comunale, prevede la riduzione drastica dei quantitativi estraibili, confermando solo i residui di scavo già autorizzati, senza recepire quindi gli incrementi del PIAE provinciale. Terzo punto: i controlli effettuati dall’Ausl di Parma sulle tre cave attive, le uniche per le quali sono obbligatori, confermano a tutt’oggi il non superamento dei limiti di legge. Infine, la Provincia ha sempre fornito tutte le notizie e tutte le informazioni utili a tranquillizzare il comitato “NO CAVA, NO AMIANTO” e il suo portavoce, il consigliere regionale Gabriella Meo, già assessore della Provincia di Parma al tempo dell’approvazione del PIAE, riguardo all’assenza di pericolo di contaminazione per la salute pubblica legato alla cava Pietranera di Bardi, peraltro non in funzione. La risposta dell’Assessore Castellani dimostra l’assoluta strumentalità della battaglia anti cava di cui si è fatta paladina il consigliere regionale Meo, che, pur a conoscenza delle analisi e delle evidenze scientifiche che pubblicamente attestano l’infondatezza dell’allarme per eventuali contaminazioni da amianto, continua a soffiare sul fuoco della protesta, facendo leva sulle paure dei cittadini, al solo scopo di capitalizzare a fini elettorali l’antagonismo pregiudiziale e aprioristico contro l’amministrazione comunale di Bardi”.

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto