CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Conti:"Berceto è una 'sprecopoli'

Conti:"Berceto è una 'sprecopoli'

17 Mar 2012

La minoranza all'attacco del sindaco Lucchi

  Il disastro Lucchi  Vescovi continua:  Abbiamo atteso per lungo tempo di leggere sulla stampa e sentire in televisione , un chiaro resoconto della grande mostra estiva, anche per capire quanti posti di lavoro ha portato a Berceto ed anche quanto ulteriore indebitamento per ogni bercetese ha creato.( argomento ta nto caro a Lucchi!)

Invece grande silenzio da parte del Sindaco. ( forse si è vergognato o si è dimenticato,  a meno che non abbia informato coloro che lo seguono nelle sale parrocchiali della provincia)Visto questo perdurare del silenzio, era doveroso da parte nostra informare i bercetesi sulla situazione.

Parliamo di , quella famosa Mostra di Agosto chiamata” on the road 2011 “ cioè sulla strada, o meglio  quella che ci ha messi proprio sul lastrico.

Ma vediamo un po’  come sono andate le cose e di quanti quattrini sono stati  sfilati in silenzio  dalle tasche di tutti coloro che ora tra l’altro devono pagare anche l’Imposta di Scopo.

Il 6.11.2010   la Giunta comunale delibera l’organizzazione di una mostra in via romea  denominata poi ON THE ROAD 2011 e stanzia la somma sbalorditiva di 240.000 Euro ( quasi 500 milioni di vecchie lire !! avete capito bene?) di cui 60.000 dovrebbero essere sostenute dalla Fondazione Cassa di risparmio, che peraltro devono ancora  arrivare)  Evento che dovrebbe, a detta dell’amministrazione, risolvere i problemi di Berceto come , si cita nella stessa  delibera di impegno.( a proposito di posti di lavoro stiamo peraltro ancora aspettando i risultati che ha prodotto la mostra 2010, quella  dove il Comune  ha  incaricato uno psichiatra per curare i visitatori post visita). 

L’organizzazione  della Grande Mostra viene affidata ad una ditta bercetese , con un anticipo per rimborso spese di 60.000 Euro.

Parliamo della stessa ditta dalla quale il comune in precedenza aveva già acquistato, facendo un grosso affare , così recita la delibera, una matrice di rame al costo di 9.200 Euro, mirata all’incremento del patrimonio culturale del comune. ( acculturare gli amministrati è sempre una gran cosa, va meno bene se non sanno  cosa mangiare).

A questo, per completare il quadro, occorre aggiungere che in modo maldestro l’organizzazione privata ha pensato di abbinare al biglietto di entrata l’acquisto del catalogo ( cose che succedono solo a Berceto) tanto da portare prezzo biglietto a 8 Euro. Catalogo di fatto un po’ personalizzato, visto apriva con la grande foto del Sindaco Luigi Lucchi Vescovi.

Considerato che  i biglietti venduti sono 2500, ( da dichiarazione ufficiale) scaturisce un introito di 20 mila euro , incassati dalla stessa  ditta privata, e ciò porta ad un ammontare globale di spesa a 260.000 euro ( oltre mezzo miliardo di vecchie lire!!!) 

A tutto questo va aggiunto l’impegno dell’apparato comunale e le spese a diretto carico del comune quali  luce,  acqua , manodopera ecc.ecc.) e così si arriva a circa  300 mila euro:

 Ma Lucchi, che pubblica sempre tante cose,  perché non ha dato il reso conto di tutto questo, dai giornali, magari pure affiancato in foto a colori all’assessore alla piena occupazione ?

Cari bercetesi siamo al disastro.  Il sindaco parla di paese indebitato , predica la lotta agli  sprechi ( con il grande sostegno dell’assessore fantasma) e poi  continua ad organizzare mostre , a fare nuovi piani regolatori inutili, buttando solo per questi eventi  500 /600/ mila Euro.  E POI METTE LA TASSA DI SCOPO.  Un comportamento a dir poco immorale e  vergognoso. Berceto e’ diventato una vera e propria SPRECOPOLI dove si fa scempio di denaro pubblico.

Ma noi in coscienza  ci chiediamo se sia possibile che  consiglieri ed assessori non riflettano sul disastro che l’amministrazione sta creando?

Pensate se una tale somma fosse stata spesa per incentivare la creazione di posti di lavoro quanti nostri giovani avremmo occupato ( almeno 30 nuovi posti). Potrà ancora durare molto una catastrofe del genere?  Spetta ai bercetesi decidere.

IL capo gruppo G. CONTI      marzo 2012      

 

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto