CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Mozione bipartisan sulla Francigena

Mozione bipartisan sulla Francigena

15 Mar 2012

Approvata in Regione

 

 “Un’opportunità unica per il territorio piacentino”: esulta Andrea Pollastri (PdL), primo firmatario di una risoluzione bipartisan, votata ieri dall’Assemblea Legislativa riguardante i cammini della fede che attraversano territori di Piacenza e Parma. Sull’argomento l’azzurro aveva presentato un progetto di legge che aveva trovato la contrarietà tecnica e politica della sinistra, che infatti l’ha bocciato. In seguito, insieme ai colleghi del PdL, ha predisposto una risoluzione condivisa dall’Assessore Regionale al Turismo Maurizio Melucci che ha avuto il sostegno delle altre forze dell’opposizione (Lega e UDC), ma anche della maggioranza, in particolare del PD. L’atto politico, ricostruendo la storia della “Via Francigena” da itinerario della fede nel Medioevo a “Grande Itinerario Culturale” riconosce che esistono storicamente altre varianti percorse dai pellegrini e di pari dignità rispetto al precedente. Il problema non è solamente storico: i territori che sono sulle varianti non possono beneficiare dei finanziamenti e delle opportunità turistiche di cui godono gli altri.  il percorso ufficiale parte da Calendasco per proseguire, lungo la via Emilia, per Piacenza e Fiorenzuola, diretto a Fidenza. “La Regione Emilia - Romagna – spiega Pollastri - dal 1994 al 2009 ha investito diversi milioni di euro per lo sviluppo paesaggistico, ambientale, turistico, architettonico e infrastrutturale della “Via Francigena”. La risoluzione approvata oggi riconosce eguale importanza attribuita al percorso di Sigerico anche agli altri percorsi che attraversano il territorio piacentino e parmense ed impegna la Giunta a muoversi in sede europea per il riconoscimento ufficiale anche dei percorsi alternativi. Inoltre  sostiene alcuni interventi specifici: la realizzazione di un incontro con tutti gli Enti Pubblici, gli operatori ed i portatori di interesse emilano - romagnoli afferenti alla “Via Francigena” ed ai tracciati alternativi, il sostegno ad azioni volte alla corretta identificazione, mappatura e promozione degli itinerari, nonché la realizzazione di interventi strutturali per il ripristino delle strade, la dotazione di cartellonistica ed arredi, la creazione di strutture turistiche e la ristrutturazione dei beni monumentali, e, infine, l’appoggio alle iniziative imprenditoriali lungo il percorso” “La valorizzazione dei cammini della fede – chiosa l’azzurro - rappresenta un’opportunità di promozione di un patrimonio culturale fondamentale nella storia della nostra Regione, nonché di crescita del settore turistico, soprattutto nell’accezione sostenibile e sociale. Questo l’Amministrazione Provinciale di Piacenza l’ha riconosciuto e si sta impegnando fortemente in tal senso: l’approvazione delle risoluzione garantirà l’appoggio regionale a tale iniziativa.”

 

"La Via Francigena - afferma il consigliere Ferrari - ha un grande valore storico culturale per tutte le regioni che attraversa. "Negli ultimi anni - prosegue il consigliere - e cresciuto molto il numero delle associazioni e degli enti pubblici attraversati dalla via Francigena e che operano insieme per la valorizzazione del percorso. Per l'Emilia-Romagna e per il territorio di Parma è molto importante operare in collegamento con tutte queste realtà e in una dimensione europea." "Con il documento approvato abbiamo impegnato la Giunta a sostenere, tra l’altro, le azioni volte alla corretta identificazione, mappatura e promozione degli itinerari. Il fascino di questa antica via offre moltissime opportunità per lo sviluppo del nostro turismo, in particolare per quello montano, e la Regione - conclude Ferrari - deve lavorare per migliorare l'accoglienza dei possibili turisti e l'attrattività del percorso."

 

 

 

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto