CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Berceto: arriva il ministro Cancellieri

Berceto: arriva il ministro Cancellieri

02 Mar 2012

Il 26 aprile, per la gioranta di educazione alla legalità

Giornata romana per il sindaco di Berceto Luigi Lucchi e per l'assessore Irene Pivetti. E i risultati portati a casa, in Appennino, non sono mancati. A partire dal sì del Ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri a partecipare il prossimo 26 aprile a una giornata di educazione alla  legalità  che il Comune sta organizzando a "Villa Berceto", la casa confiscata ai casalesi ed oggi in uso al Comune. "La Cancellieri, molto legata al paese di Berceto per amicizie giovanili consolidate nel tempo, incontrerà insieme alla Vice Presidente Regionale Simonetta Saliera, gli studenti di alcuni licei di Bologna  - ha annunicato il primo cittadino di Berceto - Durante l'incontro al Viminale sono state inoltre affrontate diverse tematiche legate alla finanza locale, alle riforme istituzionali delle Province e dei Comuni; alla situazione dei pendolari della Pontremolese, le stazioni non riscaldate e prive di servizi igienici; i danni subiti per le diverse scosse di terremoto con epicentro Berceto". Ma ci sono novità anche per le Case cantoniere della Strada della Cisa. Lucchi e la Pivetti  hanno incontrato i vertici dell’Anas competenti sul patrimonio dell’Ente per affrontare il problema del nucleo storico, ottocentesco, delle Case volute da Maria Luigia. Anna ha assicurato che alcune di queste, già nel 2012, verranno restaurate avendo l’Anas, per la prima volta, grazie all’azione dell’associazione Strada della Cisa, istituito un capitolo di spesa. Incontro anche con i dirigenti del Ministero delle Finanze, dipartimento Federalismo Fiscale, per relazionare su alcune proposte che il Comune di Berceto ha elaborato. Mentre nella sede di rappresentanza del Comune di Berceto (a costi zero) in Via del Governo Vecchio n.3, nei pressi di Piazza Navona, "c’è stato- spiega il sindaco Lucchi -  un fruttuoso incontro di diversi sindaci di Comuni sotto i 5000 abitanti, di tutte le parti d’Italia, per un confronto sul ruolo che gli enti svolgono e che debbono riuscire a far conoscere e riconoscere ai legislatori del Parlamento ma anche delle Regioni per evitare che Leggi e norme, fatte in nome della razionalizzazione e risparmio, generino, nella pratica, effetti contrari e umilianti per gli Amministratori che tentano il massimo impegno nei piccoli Comuni sempre preziosi per i cittadini e il governo del territorio".

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto