CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Impresa della Roby Profumi

Impresa della Roby Profumi

01 Feb 2012

Che batte Alghero 51 a 47

Stupisce ancora la Roby Profumi che dopo 40’ infuocati riesce ad avere la meglio della Mercede Alghero, riscattando prontamente il passo falso di domenica scorsa contro Muggia, chiudendo un incontro fondamentale sul 51 a 47.  Una vittoria importantissima che oltre ai due punti restituisce alle ragazze del presidente Delnevo la consapevolezza di essere in un ottimo momento di forma e soprattutto di meritare la categoria. Vincere ad Alghero non era semplice ma le borgotaresi hanno da subito messo in chiaro le proprie velleità. In settimana coach Degli Esposti aveva preparato la partita partendo dagli errori commessi in fase difensiva contro Muggia e finalmente oggi i miglioramenti si sono visti. Slavova e Giorgi sono state ben controllate dalla lunghe bianco blu e le estere hanno limitato fortemente il pacchetto delle piccole di Alghero. La Roby Profumi si è rivelata più lucida delle sarde nei momenti topici soprattutto nei minuti finali. Le borgotaresi, come nella gara di domenica scorsa, sono partite subito forte. Già al primo quarto le bianco blu ospiti avevano messo in difficoltà Alghero, giocando di squadra e controllando le interni sarde. Alla prima sirena la Roby Profumi si trovava a condurre di due lunghezze. Nella seconda frazione le borgotaresi provavano l’allungo. A metà quarto il tabellone del palasport di Alghero segnava 25 a 17 per la Roby Profumi che grazie ad un break di 10 a 4 provava il primo allungo della gara. Le padrone di casa però non si lasciavano intimorire e alla fine della prima parte di gara rientravano a contatto con la Roby Profumi per il 24 a 27 dei primi 20’. Nella terza frazione, di solito favorevole alla Roby Profumi, sono le padrone di casa a partire meglio. In pochi minuti Alghero aggancia la Roby Profumi e la sorpassa arrivando al 37 a 33 di fine terzo periodo, La gara, come spesso accade in questo campionato viene decisa nell’ultimo quarto. La Roby Profumi parte subito determinata e non lascia sfuggire le padrone di casa di Alghero. Si arriva a metà ultimo periodo con le due formazioni che  si equivalgono. I massimi vantaggi da entrambe le parti non superano mai i 2 punti. Si arriva così agli ultimi 2’ con le squadre appaiate a quota 47. La Roby Profumi si trova a gestire palloni pesanti, ripensando anche alla fine della gara di Muggia, e Marchini subisce fallo. Dalla lunetta la guardia bianco blu realizza un solo tiro libero. Il capovolgimento di fronte vede le sarde forzare la conclusione sbagliando. L’attacco della Roby Profumi, quando manca meno di un giro d’orologio, viene affidato a Scanzani che subisce fallo. Alghero, in bonus, manda in lunetta il play bianco blu che replica quanto fatto da Marchini poco prima. Uno su due per il 49 a 47 quando mancano solo 13” al termine e con Alghero che attacca con la possibilità di vincere. Per due volte Slavova prova la conclusione ma non trova il bersaglio e Catellani conquista il rimbalzo decisivo. La lunga bianco blu subisce anche fallo quanto ormai manca meno di 1” al termine. Dalla lunetta il numero 12 della Roby Profumi realizza entrambi i liberi consegnano alla Roby Profumi una vittoria davvero preziosa. 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto