CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Tombolata di "Insieme per vivere" a Borgotaro

Tombolata di "Insieme per vivere" a Borgotaro

11 Gen 2012

Aspettando l'arrivo della Befana

La sera che precede l’arrivo dell’Epifania, l’ultima festa del periodo natalizio, è da circa 20 anni caratterizzata dalla grande tombola organizzata da “Insieme per Vivere”, che si tiene presso la palestra comunale di Borgotaro. È un grande momento di festa, di divertimento, che l’associazione onlus valtarese organizza, per incrementare la raccolta fondi che non si ferma mai e che, in questi 29 anni di attività, ha arricchito l‘ospedale Santa Maria del capoluogo valtarese di importanti strumenti per la prevenzione e la diagnosi precoce di tumori e di altre patologie. Dicevamo che si tratta di un momento di festa, di gioia di stare uniti, con la volontà di aiutare la comunità, tutti insieme. Quest’anno la serata è stata caratterizzata da ben 4 tombole e dal numero impressionante di persone che vi ha preso parte, che ha trovato posto sulle gradinate della grande palestra di via Piave. I bambini hanno salutato con gioia l’arrivo della Befana, carica di regali e dolci, e poi, per tutti, è stata servita dell’ottima cioccolata calda. Quest’anno, all’interno della manifestazione, anche un altro momento organizzato da un’altra associazione, che opera a scopo benefico, quella degli “Amici della Valle del Sole”, che ha tenuto l’estrazione della propria sottoscrizione a premi.. Raccontiamo,  a chi ancora non lo sapesse, chi è  e cosa fa, materialmente, l’associazione “Insieme per Vivere”, che opera nelle Valli del Taro e del Ceno dal lontano 1983, ed è stata fondata da un gruppo di volontari senza fini di lucro, che si ispira a principi umanitari e si propone di svolgere attività di diagnosi precoce contro il cancro. In questi anni ha acquistato, grazie alla raccolta fondi, numerosi strumenti destinati all'ospedale Santa Maria di Borgotaro, che serve i 16 comuni presenti nelle due vallate, per un totale di circa 46.000 abitanti. Gli strumenti vengono comprati mediante donazione modale, secondo cui, se gli strumenti vengono spostati o inutilizzati, ritornano di proprietà dell'associazione. Motivo per cui il nosocomio valtarese è tenuto a relazionare, ogni anno, sulll'uso degli strumenti e, qualora non venissero utilizzati, l'associazione ha il diritto di chiederne la restituzione. Per diventare socio dell’associazione si deve versare la quota di sostenitore, di 10 euro, anche se qualunque cifra è ben accetta. Con il 5x1000, poi, senza alcuna spesa, si può contribuire annualmente. Sono davvero tantissimi gli strumenti acquistati nel corso di questi 29 anni: dal gastroscopio al colonscopio, dal mammografo alle pompe antidolore, dalla TAC al respiratore a pressione, dall’eco color doppler all’ecografo sino all’ eco tomografo, solo per citare i più importanti.

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto