CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Comunità montana: oggi il consiglio

Comunità montana: oggi il consiglio

10 Gen 2012

Ente sempre più diviso

Il venir meno del numero legale , nel corso della seduta del 29 dicembre scorso, ha costretto il presidente della Comunità montana, a riconvocare il consiglio dell’ente per oggi pomeriggio, alle ore 17.30, al fine di esaminare gli argomenti rimasti in sospeso, ovvero: il ritiro delle deleghe da parte del comune di Bercelo ed il prelievo del fondo di riserva per alcuni interventi di piccola entità, tra cui la sistemazione della strada d’accesso al canile comprensoriale. Al di là degli argomenti in sé, rimane il fatto che l’episodio, verificatosi durante l’ultima seduta, ha fatto emergere, se ce ne fosse ancora stato bisogno, il grave malessere in cui versa l’ente. Malessere la cui causa va fatta risalire, principalmente, alle evidenti contraddizioni che regnano, a livello legislativo, su quello che sarà il futuro riassetto degli enti locali e che stanno creando un’enorme confusione, sia nell’attività dei comuni che, soprattutto, nella Comunità montana, che quest’attività dovrebbe coordinare. Norme sia nazionali che regionali, che spesso sono in contrasto l’una con l’altra, delle quali non si sa neppure se entreranno, effettivamente, in vigore o se verranno modificate dopo l’ennesima proroga, fanno sì che ognuno ne dia l’interpretazione più consona al proprio interesse particolare, perdendo di vista quell’unitarietà d’intenti che era motivo fondante e, diciamo pure, la ragion d’essere dell’ente comprensoriale. Cosicché, a fronte di quella che doveva essere una maggioranza politicamente amplissima, comprendente i due maggiori partiti, PD e PdL, a cui appartengono, almeno nominalmente, oltre i tre quarti dei consiglieri, si assiste ad un continuo sfilacciamento, con distinguo, manifestazioni di dissenso, voti espressi, palesemente, controvoglia, con il presidente che tenta, faticosamente, di tenere insieme i pezzi e non sempre vi riesce.

Per maggiori dettagli guarda il Tg di RTA del 9/01/2012   

 

 

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto