CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Calcio: ancora una sconfitta per la Valtarese

Calcio: ancora una sconfitta per la Valtarese

13 Dic 2011

Oggi arriva il nuovo allenatore

La Valtarese perdendo per 3-2 con la Meletolese sprofonda al  terzultimo posto della classifica e allunga l' infausta serie negativa. Ora sono ben 7, le sconfitte consecutive e solo 5, i punti nelle ultime 14 partite. Un ruolino di marcia che porta diritto in Prima Categoria e che dopo Borzoni nemmeno il duo Calchini - Marco Delnevo è riuscito a cambiare. Da domani  la coppia di "traghettatori", lascerà il posto a Francesco Bertani, che si spera riesca ad infondere ai ragazzi granata nuova linfa vitale. La partita con la Meletolese si è messa subito in salita e Vicini  ha cercato di tenere a galla i suoi con 3 interventi di gran classe. Come se ciò non bastasse, l'estremo della Valtarese,  si è superato  neutralizzando anche un rigore. Poi la squadra, entrata evidentemente in campo senza la voglia di lottare, è capitolata per ben 3 volte di seguito. Un tracollo che non si può spiegare solo con la precaria condizione fisica, ma che  obbligatoriamente ha radici che vengono da lontano. Alcuni sproloqui tattici, il costante impiego di giocatori fuori ruolo e la carenza in rosa di elementi esperti nella zona cruciale del campo hanno fatto il resto. Ieri ad ad esempio, Ivan Martini è stato impiegato ancora prima punta, Moretti è stato tolto dalla sua posizione di filtro a centrocampo e spostato avanti; da questo, a causa della concomitante assenza per infortunio di Borella, il centrocampo è stato affidato ad un nugolo di ragazzini privi di peso atletico e soprattutto privi di esperienza. Nel 2° tempo, con il risultato sul 3-0 per gli ospiti, le cose sono state rimesse a posto con l'entrata di Calchini e Filippi e il conseguente spostamento di Ivan Martini sulla fascia, ha permesso alla Valtarese di esprimersi al meglio. Un meglio, che si è concretizzato negli ultimi 5 minuti di gioco con l'arrivo dei 2 goal : il 1° siglato da Calchini e il 2° con Martini che ha trasformato un rigore fa lui stesso procurato.  Nei secondi finali, c'è stato anche lo spazio per l'occasione capitata a Lombardi che purtroppo non è riuscito a spingere in rete un facile pallone. Sarebbe stata sicuramente una beffa per gli ospiti, ma il pareggio avrebbe interrotto la serie di sconfitte e  fatto da trampolino di lancio per il nuovo allenatore . Ora Mister Francesco Bertani deve ripartire da questi ultimi 10 minuti e lavorare principalmente sul morale di questi ragazzi, perchè per quanto riguarda la condizione fisica, i 2 goal nel finale hanno dimostrato che non è poi così male. La Medesanese chiude una settimana da incorniciare andando a vincere con un goal del neo acquisto Baroni sul difficilissimo campo del più quotato Brescello. Le 3 vittorie ottenute in 7 giorni  portano la squadra di Mister Ghillani in una posizione di classifica del tutto tranquilla e non pongono limiti a questa squadra, che rinnovata nel mercato, sta mettendo in mostra giovani di grande talento. La Medesanese si è presentata sul campo reso famoso da Don Camillo e Peppone senza curarsi del blasone degli avversari e macinando il suo gioco, fatto di velocità e tecnica, è riuscita nell’intento di far vedere i sorci verdi ai padroni di casa, per tutto il primo tempo. Il goal di Baroni ha sancito la netta superiorità, della squadra di Mister Ghillani, che poi nel secondo tempo è stata costretta sulla difensiva dal ritorno del Brescello. Un Brescello che però pur esercitando una discreta pressione, non ha creato alcun pericolo alla porta difesa da Varazzani. Domenica prossima al comunale di Medesano sarà in scena il derby tutto parmense con la Biancazzurra, e in caso di un'ulteriore vittoria, Terranova e compagni si proietterebbero nelle zone alte della classifica. Il Bedonia vince per uno a zero con la Fontanellatese e abbandona la scomoda posizione di fanalino di coda. Il goal di Bertagna su azione di calcio d'angolo arrivato ad un quarto d'ora dalla fine è stato accolto come una vera e propria liberazione dal pubblico e dai ragazzi di Mister Cassiani. La partita è stata condotta per lunghi tratti dal Bedonia, che ha messo all'angolo in più di un'occasione gli ospiti. Ad onor del vero c'è da registrare che la  Fontanellatese si è presentata a questo difficile incontro dovendo lamentare l'assenza di almeno 4 importanti titolari; ma questo però, non toglie nulla al valore della vittoria del Bedonia, che in questa settimana ha ottenuto ben sei punti. 3 partite 6 punti stanno a significare 2 punti a partita e di questo passo la zona salvezza non può rappresentare una chimera, tanto più se Garcia si manterrà ai livelli di gioco e classe che ha sfoggiato ieri. Domenica prossima il Bedonia si reca a Villanova ad affrontare una squadra che occupa le zone basse della classifica e quindi un risultato positivo è d'obbligo. Le vittorie, vanno bene, ma per salvarsi bisogna raggiungere  continuità nei risultati.  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto