CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



I derby finiscono in parità

I derby finiscono in parità

08 Nov 2011

La Valtarese, invece, cade contro la Sampolese

Promozione   La Valtarese perdendo 2-0 con la Sampolese perde l’imbattibilità casalinga e scivola per la prima volta in questo campionato al quintultimo posto della classifica. Mister Borzoni doveva fare a meno di due pedine importanti come Delnevo e Borella, ma dopo 7 minuti ha perso anche Capitan Bozzia che già da venerdì aveva avuto un problema ad un adduttore della gamba destra. Stoicamente il Capitano, causa l’emergenza ha provato a giocare ma nulla ha potuto all’acuirsi del dolore. Al suo posto è entrato Filippi che nonostante sia una punta ha dovuto adattarsi a fare il centrale difensivo. Nonostante queste menomazioni della formazione titolare, la Valtarese è riuscita a procurarsi un rigore con Ivan Martini, che purtroppo moretti si è fatto parare. Dopo poco è arrivato il goal degli ospiti che hanno segnato su azione di calcio d’angolo, proprio con l’uomo di cui doveva occuparsi Filippi. Da questo momento la Valtarese ha faticato non poco, e nonostante gli ospiti non abbiano dimostrato una netta superiorità non è riuscita a creare palle goal degne di nota. Il  goal tranquillità, è arrivato al 35° del secondo tempo e a chiuso una partita che ha dimostrato, se ce ne era bisogno, che la Valtarese quando può giocare al completo è un’ottima squadra, ma basta la mancanza di 2 soli titolari per mandarla in seria difficoltà. Si sono notati molti musi lunghi a fine partita e non poteva essere altrimenti, poichè durante la gara c’è stato uno spiacevole scambio di impressioni non troppo ortodosse, tra il bravo Moretti e un suo dirigente che gli  esternava tutta la sua rabbia per una prestazione che lui, il dirigente, riteneva non adeguata alle capacità del giocatore. A detta di tutti, questi ragazzi si stanno impegnando con una costanza invidiabile e stanno ottenendo tra mille difficoltà, vedi la rosa ristretta, risultati che nessuno si aspettava.Perchè se è vero che la classifica comincia a farsi pericolosa, c’è da dire che in molti ad inizio campionato avrebbero firmato per essere dove si è adesso. In più questi ragazzini terribili, sono quasi tutti provenienti dalla Valtaro e quindi dovrebbero essere aiutati sempre e comunque. Dispiace vedere simili episodi, ma speriamo, soprattutto per il bene della Valtarese, che vengano messi da parte i personalismi e che tutto finisca a tarallucci e vino.   Prima Categoria    Sospesa per impraticabilità di campo la partita del Bedonia, si è giocato Fornovo – Lesignano. I ragazzi di Sipone hanno perso per 2-1 subendo il goal vittoria degli ospiti a 3 minuti dalla fine. Un eurogol dai 35 metri ha tolto un punto più che meritato ai rossoblu, che si sono presentati a questa importante partita con l’assenza di 3 importanti titolari. Bottarelli, con il goal su punizione del momentaneo pareggio, ha siglato il suo nono centro stagionale e comanda in solitario la classifica dei cannonieri dell’intera Prima Categoria. Mister Sipone,a fine partita era piuttosto abbacchiato per il risultato, ma ci ha tenuto a congratularsi con i suoi ragazzi per la bella prestazione ottenuta contro una squadra, il Lesignano,  che è stata costruita per lottare nelle prime posizioni.   Seconda Categoria    Il derby tra Solignano e Bardi è terminato con il risultato di 1-1, ed alla fine ha accontentato entrambe le formazioni. E’ stata una partita senza troppe emozioni proprio perchè le due squadre hanno dimostrato di essere due belle realtà del campionato e quindi si sono equivalse. La concentrazione delle rispettive difese era massima, quindi gli attacchi hanno faticato non poco a liberarsi al tiro. parte bene il Bardi, ma il piglio della capolista dura solo 5 minuti, poi esce pian piano il Solignano che tiene in mano il pallino del gioco per lunghi tratti del primo tempo, senza però rendersi troppo pericoloso. Ci voleva un calcio da fermo, per sbloccare il risultato, e il goal è arrivato su un rigore, molto contestato, concesso ai padroni di casa per atterramento di Caputo.  Nel secondo tempo, il Bardi è entrato in campo con la volontà di trovare il pareggio e ci è riuscito alla mezz’ora con un gran goal al volo dai 20 metri di Pambianchi. Un tiro di sinistro con una strana traettoria che ha scavalcato Piccinini e si è infilato sotto al sette alla sinistra del portiere. Il Bardi ha  giocato ancora 5 minuti e poi ha tirato i remi in barca ed è riuscito, senza correre pericoli importanti a portare a casa il prezioso pareggio.   L’altro derby di seconda categoria molto atteso in valle, vedeva il Compiano opposto al Borgotaro. E’ terminato con un risultato ad occhiali che non accontenta  nessuno e che per di più lascia le due squadre  agli ultimi due posti della graduatoria. Il Compiano si è reso più  pericoloso ma il Borgotaro ha mantenuto in mano le redini della partita per lunghi tratti andando però poche volte al tiro. Valentini e compagni hanno colpito 2 traverse e un palo, mentre i ragazzi di Biagi, ancora privi di Dauti, hanno colpito una traversa e hanno creato un paio di situazioni pericolose. In pratica un pareggio che non accontenta nessuno, vista la precaria posizione in classifica, ma che per come è andata ci può stare. L’unico lato positivo di questa partita è il fatto che il Compiano ha interrotto la catastrofica sequela di reti subite e il Borgotaro ha ritrovato il gioco senza subire goal dai contropiedi degli avversari.   Il Sivizzano batte l’Audace per 1 a 0 e da respiro alla sua asfittica classifica, inguaiando però i parmigiani, che ora sono penultimi assieme al Borgotaro. La squadra di mister Gianfranco Ferrari,  vecchia conoscenza  della Valtaro, ha dominato la partita sbagliando molte occasioni da goal e come spesso succede ha rischiato a 10 minuti dalla fine quando Allodi ha colpito il palo. Era davvero troppo un punto per un tiro, e il pericolo scampato fa capire che le cose, in casa Sivizzano sono cambiate anche dal lato fortuna.   Terza Categoria   Sospesa l’importante partita tra Varanese e Juventus Club si è giocata la Partita Team Crociati – Valgotra che è terminata 2-1 per i ragazzi di Mister Cacchioli. Un risultato che non la dice tutta sulla superiorità del Valgotra che dopo essere passato in vantaggio con Devoti e Zecca ha continuato a macinare gioco e a  sbagliare goal. Nel finale è arrivato il goal della bandiera dei padroni di  casa,  che per fortuna non ha penalizzato la raccolta dei 3 importantissimi punti. Ora il Valgotra ha l’obbligo di continuare questa  striscia di vittorie, se vuole risalire la classifica. Il secondo posto, visto i passi falsi delle altre pretendenti è  lì a pochi punti e non sembra più una chimera. Giorgio Mansanti          
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto