CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Montagna: fondi straordinari per 1 miione di euro

Montagna: fondi straordinari per 1 miione di euro

12 Ott 2011

Incontro presso il municipio di Bardi

Fondi straordinari per circa un milione di euro, altri 100 mila euro per sostenere la difesa attiva del territorio e piena operatività alla legge di orientamento. Il Consorzio della bonifica parmense scende in campo per aiutare il nostro territorio e lo fa stanziando una cifra considerevole. La buona notizia l’hanno data, di persona, il presidente del Consorzio di bonifica, Luigi Spinazzi, il vicepresidente Giacomo Barbuti ed il direttore Meuccio Berselli, in un incontro svoltosi a Bardi, alla presenza dei rappresentanti anche dei comuni di Varsi e Bedonia, illustrando le attività in programma per il 2012. Un incontro voluto per dialogare “con chi – ha sottolineato il presidente Spinazzi - i territori li conosce bene, per valutare le emergenze, per mettere in atto non singole azioni isolate ma strategie condivise con le amministrazioni locali” importante ricordare che quest’anno e lo scorso, il Consorizio ha operato con interventi urgenti e di manutenzione per quasi 350 mila euro su Varsi, per oltre 110 mila euro su Bedonia e oltre 330 mila su Bardi. I fondi utilizzati e quelli già stanziati non saranno sufficienti, “ma – ha precisato il direttore Berselli - è un inizio; è il primo passo per avviare una collaborazione fattiva.” Un incontro che ha soddisfatto il primo cittadino di Varsi, Osvaldo Ghidoni, che ha auspicato che, a breve, vi sia un altro incontro, perché le prime piogge potrebbero generare emergenze non previste. “Per 10 anni  - ha ricordato il sindaco di Begonia, Carlo Berni - è stato completamente latitante, e il territorio, che ha criticità molto particolari, ne ha risentito; ben venga il dialogo con la nuova amministrazione. Lavoriamo insieme per ottimizzare le risorse”. Soddisfazione, infine, è stata espressa dal sindaco di Bardi, Giuseppe Conti, che ha valutato positivamente la presenza dei dirigenti del Consorzio, come una attenzione particolare al territorio della montagna, “zona lontana – ha sottolineato - ma che ha numerose necessità. Visti i tagli alle amministrazioni locali, le attività condivise e i finanziamenti sono elementi di fondamentale importanza per la sopravvivenza della montagna”.
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto