CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Basket: la Roby Profumi cede a Muggia

Basket: la Roby Profumi cede a Muggia

12 Ott 2011

Si ferma sul 76 a 72

Svanisce dopo 45 minuti di gioco il sogno della Roby Profumi di espugnare il palaquilina di Muggia. Come ampiamente previsto la gara contro le giuliane è stata combattuta dall’inizio sino alla fine, tant’è che ci è voluto un tempo supplementare per determinare la vincitrice: Muggia per 76 a 72 . La Roby Profumi pur priva di Iemmi e Trevisan ha dimostrato di poter competere con tutte le formazione anche se coach Degli Esposti può recriminare sulla gestione degli ultimi possessi da parte della proprie giocatrici. Infatti quando mancavano meno di due minuti al termine dei tempi regolamentari le ragazze del presidente Delnevo conducevano di 4 lunghezze con palla in mano. La palla persa di Martini con successivo fallo tecnico per proteste ha di fatto permesso a Muggia, ormai alle corde, di ritrovare fiducia e punti pesanti che poi sono risultati determinanti per il proseguio del match. E dire che a 2” dalla sirena del quarto periodo l’appoggio a canestro di Camisa per poco non va’ a buon fine dopo un ultima azione dove la Roby Profumi a prima vanificato il vantaggio del possesso e poi recuperato una palla incredibile che però non ha centrato la retina. Nel supplementare si assistito ad un match altamente equilibrato; Muggia ha provato per ben due volte a scappare con  due bombe prima di Borroni poi di Meola, ma prima Scanzani e poi Cavagni hanno subito ricucito lo strappo. Come nei tempi regolamentari, nell’over time la Roby Profumi si è trovata a gestire l’ultimo possesso anche se con due punti da recuperare. Il tiro di Martini però non ha trovato il bersaglio e il fallo sistematico delle borgotaresi è stato punto da Cergol con due canestri dalla linea del tiro libero. I primi due quarti dell’incontro avevano visto dapprima il tentativo di allungo da parte di Muggia, che con un iniziale break di 10 a 0 aveva costretto coach Degli Esposti a chiamare subito time out dopo solo 4’ di gioco. La Roby Profumi iniziava a ingranare per arrivare al pareggio a quota 12 quando mancava un solo minuto al termine del primo quarto. Nella seconda frazione dopo un altro allungo di Muggia sul 18 a 13 erano le borgotaresi a giocare la pallacanestro migliore. Le bianco blu con una inspirata Scanzani si portavano a condure dopo un parziale di 7 a 0 sul 22 a 20 del 5’. Il provvidenziale time out di Jogan stoppava il tentativo di allungo delle ospiti. All’intervallo lungo le due formazioni erano separate da soli 3 punti a favore di Muggia. Al rientro in campo è la Roby Profumi ad iniziare meglio; al 2’ la coppia arbitrale sancisce con un fallo tecnico il coach giuliano e la Roby Profumi ne approfitta allungando grazie ad un parziale di 7 a 0. Quando sembrava in mano della Roby Profumi la gara però vede il rientro di Muggia con una trascinatrice qual è Borroni ben assistita da Cumbat. Dopo 30’ le due formazioni sono in sostanziale parità. Nel quarto periodo è ancora la Roby Profumi ad allungare sino ad un massimo vantaggio sul 57 a 51 ma poi, come già descritto, la mancanza di determinazione delle bianco blu ha impedito di chiudere a proprio favore la gara. Ora per le borgotaresi occorrerà subito rimettersi al lavoro per preparare al meglio la gara di sabato prossimo alle ore 17 a Borgotaro contro Alghero.  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto