CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Borgotaro: coltivava canapa indiana

Borgotaro: coltivava canapa indiana

04 Ott 2011

63enne arrestato e subito rilasciato

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Borgotaro hanno arrestato, in flagranza di “coltivazione di sostanze stupefacenti”, un 63enne contadino del capoluogo valtarese. Nell’ambito di una specifica attività investigativa, avviata avendo acquisito elementi da far ritenere che l’uomo fosse dedito alla coltivazione di canapa indiana in un terreno in suo uso sito in una località isolata, sono stati eseguiti alcuni servizi al termine dei quali, avendo accertato l'effettiva responsabilità dell’uomo nella creazione di una piantagione, i militari lo hanno sorpreso nel terreno e, alla sua presenza, hanno rinvenuto 28 piante di canapa indiana (di altezza non inferiore a cm. 130). Il successivo e rapido esame chimico ha confermato che le piante avevano già sviluppato il principio attivo della droga: l’esame del “narcotest” permette di individuare infatti, le sostanze stupefacenti in base ai colori assunti da appositi reagenti - rosso per la canapa. L’uomo, di fronte all’evidenza, ha ammesso subito le sue colpe e di seguito, le piante sono state sequestrate ed il 63enne arrestato e poi condotto, una volta espletate le relative formalità, al Tribunale di Parma per essere giudicato con rito direttissimo. In quella sede l’arresto è stato convalidato ed il procedimento rinviato ad altra data, così da consentire l’esecuzione sulle piante delle analisi necessarie a stabilire il numero di dosi ricavabili. L’uomo è sto poi rimesso in libertà. Le prossime indagini saranno ora finalizzate ad individuare la destinazione della sostanza stupefacente che sarebbe stata ricavata dalla piantagione
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto