CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Calcio: per la Valtarese 'buona la prima'

Calcio: per la Valtarese 'buona la prima'

13 Set 2011

Vince 5 a 0 contro Biancazzurra

Se il buon giorno si vede dal mattino si può ben sperare che sarà un campionato senza patemi per la nuova Valtarese di Mister Borzoni, poiché il 5-0, rifilato alla neo promossa Biancazzurra è un ottimo segnale. Martini è stato devastante per tutti i 90 minuti e, coadiuvato nel migliori dei modi da Squeri, è riuscito a far letteralmente impazzire gli spaesati difensori ospiti. I Goal sono arrivati dopo un paio di brividi non da poco, in quanto la Biancazzurra, dalla metà campo in su, ha dimostrato di essere  un’ottima squadra e più di una volta ha impensierito la retroguardia della Valtarese. C’è voluto  il miglior Vicini per neutralizzare di piede un tiro di Bottoli da non più di 5 metri che avrebbe portato in vantaggio gli ospiti. In pratica gli uomini di Borzoni hanno messo in mostra  un grande attacco e una buona difesa che, nonostante quanto dica il risultato , è stata impegnata per tutta la partita. Il centrocampo ha ballato un po’, poiché la Biancazzurra, come già detto,  ha messo in mostra trame di tutto rispetto che portavano costantemente pericoli alla porta difesa da Vicini. Un peccato per gli ospiti e  una fortuna per i padroni di casa, poichè giocare bene nel calcio è una prerogativa che non sempre paga, specialmente se non si hanno giocatori che badano molto al sodo e poco alla scenografia. Elencare tutte le occasioni avute dalla Valtarese è davvero impietoso per la Biancazzurra, perché oltre ai 5 goal ci sono anche un rigore sbagliato, 3 pali e una traversa. Di Squeri e Martini abbiamo già parlato,ma la più bella sorpresa è venuta dal giovane coloured Sam, che  ha siglato un fantastico goal, strappando applausi anche dai tifosi ospiti. Un ragazzo di 16 anni da tenere d’occhio, perché ha potenzialità enormi. Se la Valtarese ha aperto il campionato nei migliore dei modi, la Medesanese ha subito una sonora lezione dal Fontana Audax che l’ ha seppellita sotto una valanga di reti. Il 7 a 2  finale non può costituire un verdetto, perché quando si subiscono queste sconfitte di solito non c’entrano le capacità ma  è un problema di testa. La giovane età dei ragazzi di Mister Ghillani può aver pesato più del dovuto, e forse è stata la vera causa della sonora lezione ricevuta, ma qualche cosa d’altro sarà pur successo, tanto più se si pensa che la Medesanese schierava in campo l’ex professionista Terranova che ha militato nel Parma e nel Mantova. Archiviata la Promozione, prendiamo in esame le altre categorie, in cui  si giocavano i passaggi del turno nelle reciproche  Coppe.  In Seconda Categoria due derby facevano spicco nella domenica calcistica delle nostre valli. Compiano-Borgotaro e Solignano-Bardi. Il risultato di entrambi gli incontri era ancora in bilico, poiché i responsi dell’andata lasciavano aperte le porte del passaggio del turno a tutte e quattro le squadre. Il Compiano aveva perso 2-1 a Borgotaro ed era chiamato, in casa, ad una prestazione maiuscola per ribaltare il risultato. C’è riuscito vincendo con un perentorio 3-1 che ha lasciato con l’amaro in bocca i Borghigiani che, privi dell’infortunato Dauti perdono molto in qualità realizzativa. A questo punto della preparazione, le partite di coppa dovrebbero servire per affinare l’intesa e per mettere a punto i meccanismi di squadra, ma un derby è sempre un derby e nessuno lo vuol perdere. Sarà stato per questo, che il Borgotaro, innervosito da alcune decisioni arbitrali, ha finito l’incontro con ben due espulsi, che sono diventati 4 a partita conclusa. Un nervosismo, quello degli uomini di Dodi, che non serve a nulla, e che può portare solo danni, tanto più se non sempre è giustificato. I goal sono stati realizzati   da Leonardi per il Borgotaro, mentre per il Compiano hanno segnato una doppietta su rigore Mori e un goal Valentini.  Il Solignano dopo la brutta prestazione in quel di Bardi, dove però aveva strappato un pareggio, ha regolato la squadra dell’alta Valceno con un perentorio 3 a 0. La vittoria non è stata mai in discussione e gli uomini di Mister Setti hanno avuto  altre occasioni per dilagare ancor di più. Nel Bardi mancava ancora Max Losa, che è stato tenuto  precauzionalmente a riposo in vista della prima di campionato di domenica prossima. Di Pesci, Bertorelli e Galimberti i 3 goal del Solignano, mentre per il Bardi c’è da segnalare solo che Mister Bianchi ha dovuto togliere un suo giocatore che dava segni di troppo nervosismo. Qualche diverbio non è mancato sia durante che dopo la partita, e questo a nostro avviso, non è mai un gran bel vedere. Il Bedonia ha pareggiato 2-2 a san Secondo con due goal di  Caldi, mentre il Sivizzano ha perso in casa per 3-1 con lo Scanderbeg che, con questo risultato, si propone come sorpresa della Seconda Categoria. Altra batosta per il Fornovo che, seppur rimaneggiato non ha scusanti per i brutti risultati ottenuti in Coppa. 3 partite e ben 7 goal subiti senza segnarne nemmeno uno. Il 3 a 0 subito in casa ad opera di un ottimo Noceto, non può far  bene ad una squadra molto giovane come il Fornovo, che da  domenica prossima dovrà lottare per i 3 punti che contano. Il Valgotra passa il turno del Torneo Balisciano vincendo 3-2 con il Club Chiesi. Non una bella partita per gli uomini di Cacchioli,che però hanno messo in mostra un buon Devoti che questa volta ne ha fatti ben 3! Bene anche la Varanese che ha travolto il Basilicanova con 5 reti e quindi ha passato il turno in carrozza. Un po’ più difficoltoso il passaggio alla fase successiva per il Felegara che dopo il 2 a 2 dell’andata ha messo a segno il goal sicurezza a pochi minuti dl termine, benché giocasse da mezz’ora in inferiorità numerica. Mancava De Pietri e si è visto. L’Arsenal non è parsa una squadra che potrà lottare per le posizioni di vertice del girone A della Terza Categoria e questo dovrebbe suonare come un campanello d’allarme per il Felegara  che  ha, tra le altre difficoltà, dimostrato di essere ancora molto indietro di condizione. La Folgore altermine di una brutta partita ha perso per 2 a 1 con il Real 2010, ma in virtù del 2 a 0 ottenuto all’andata ha superato comunque il turno.   Giorgio Mansanti
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto