CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Amministratore di sostegno: al via il corso

Amministratore di sostegno: al via il corso

01 Giu 2011

Gratuito, dal 9 giugno, in Comunità montana

    AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO: UN AIUTO CONCRETO ALLE PERSONE FRAGILI   Al via il corso le gratuito, patrocinato dalla Comunità Montana, per diventare amministratore di sostegno     Giovedì 9 giugno, presso Palazzo Imbriani a Borgo Val di Taro, avrà inizio il corso di formazione per amministratore di sostegno dal titolo “Una figura a tutela delle persone fragili. Perché e come diventare amministratore di sostegno”.   Il corso, patrocinato dalla Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno e dalla Provincia di Parma con la collaborazione di Forum Solidarietà, è totalmente gratuito, si inserisce all’interno del progetto “Fragilità e Autonomie” e si configura essere un importante traguardo. Ciò che propone l’iniziativa è di approfondire gli aspetti legati all’acquisizione delle autonomie e all’organizzazione della vita delle persone fragili, essendo una delle maggiori preoccupazioni dei familiari e da chi si prende cura di queste persone.   In particolare, il corso ha come fine la formazione della figura dell’amministratore di sostegno, cioè un volontario che si mette a fianco di una o più persone in difficoltà, aiutandole nelle azioni quotidiane e preoccupandosi che la loro qualità di vita sia garantita al meglio.   L’esperienza di questi anni evidenzia come questa figura possa garantire alle persone in difficoltà, prive di reti familiari forti, di evitare l’emarginazione e di essere valorizzate nelle capacità e nelle risorse personali ancora presenti.   Gli obiettivi del corso sono offrire un’occasione di riflessione e approfondimento sui temi della cura e tutela delle persone non autonome, sotto il profilo sociale e anche giuridico. In particolare, saranno presentate le funzioni, le competenze, le responsabilità e gli strumenti che caratterizzano la figura dell’amministratore di sostegno, con l’intervento di esperti e le testimonianze di volontari che già operano in questo campo. La figura dell’amministratore di sostegno, non richiede alcuna autorità in campo giuridico, sociale o amministrativo, ma solo di profonda motivazione.   Quest’iniziativa è rivolta a chiunque fosse interessato a conoscere l’argomento e a svolgere questo ruolo volontario; la partecipazione al corso può dare titolo per l’iscrizione al Registro Provinciale degli Amministratori di Sostegno, istituito dalla Provincia di Parma con delibera n. 73 del 27 settembre 2006. Si segnala inoltre che l'Ordine degli avvocati di Parma, ha accreditato il corso, riconoscendo n. 1 credito formativo.     Il programma del corso si articolerà in quattro appuntamenti:   Giovedì 9 giugno 2011 (18.00-20.00) Presentazione del corso “La legge 6/04: la tutela delle persone giuridicamente fragili” “I compiti dell’amministratore di sostegno e gli adempimenti tecnici” “Il progetto ADS 2011 nella Provincia di Parma” Intervengono: Marco Vittoria (Giudice Tutelare Tribunale di Parma), Augusto Malerba (Fondazione Trustee), Pietro Stefanini (Provincia di Parma)   Martedì 14 giugno 2011 (18.00-20.00) “La relazione di aiuto: dalla lettura del bisogno ad un progetto di presa in carico, nel rispetto delle aspirazioni e dei bisogni del beneficiario” Interviene: Simona Tedeschi (psicologa)   Giovedì 16 giugno 2011 (18.00-20.00) “La relazione di aiuto: riflessioni condivise” Interviene: Simona Tedeschi (psicologa)   Martedì 21 giugno 2011 (18.00-20.00) “La rete dei servizi pubblici e del terzo settore nell’area anziani, disabili, dipendenze, salute mentale: strategie di collaborazione tra amministratori di sostegno, operatori sociali e volontariato” “Lo sportello informativo e il registro Provinciale” Intervengono: Serena Rolandi (Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno . Responsabile Servizio Sociale), Danilo Amadei (Consorzio di Solidarietà Sociale), Augusto Malerba (Fondazione Trustee), Pietro Stefanini (Provincia di Parma)   Per informazioni: Forum Solidarietà (Omar Olivieri) Palazzo Imbriani, via Filippo Corridoni, 45, 43043 Borgo Val di Taro (PR) Fax: 052599344 Tel: 3392913473 Mail: forumsolida.taroceno@virgilio.it   Borgo Val di Taro 30  maggio 2011
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (31.01.21)
Ho visto che avete publicato il mio commento di pochi giorni fa' 2021 P.S. "Mark Twain" aveva scritto che, " La Razza Umanita e' una Razza di CODARDI". Cosi rimane in Italia...anche li da voi. C'era un Grande giornalista li da voi ; (Video Taro) Delgrosso!!!. adesso rimane giornalisti che non valgano un Tubo. P.S. Vera' il giorno che vi scusereta a' lui se non siete Codardi

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto