CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



La vittoria del Bacher

La vittoria del Bacher

26 Mag 2011

"La rivincita dell'intera vallata"

·                                  Il Bacher di Berceto in vetta all’olimpo dei migliori ristoranti italiani. Vittoria dopo vittoria, per sette settimane ha battuto regolarmente tutti gli avversari, alcuni davvero temibili e, ricetta dopo ricetta ha raggiunto, con percentuali sempre altissime, la finalissima a Campanile Italiano, la rubrica su Rai1, all’interno del programma La Prova del Cuoco, che ieri mattina l’ha viso gareggiare contro Cogne, in Valle D’Aosta, e risultare, con il 56% dei voti dei telespettatori, il migliore in assoluto. E subito la festa è esplosa in paese, dove per settimane tutti hanno tifato il locale della famiglia D’Addetta, che ha dato lustro al territorio della Valtaro, portando alla ribalta della scena nazionale Berceto, il nostro territorio, i prodotti tipici di questa terra che, uniti alla bravura e alla fantasia di Alessandra D’Addetta e  Francesco, Ambrosini hanno incantato ogni volta gli italiani che hanno gustato, televisivamente parlando, funghi, tartufi, salumi, parmigiano, tutti ingredienti principali di invitanti ricette. Una finale agguerrita, come era prevedibile, con un antagonista di tutto rispetto, la Valle D’Aosta che, proprio come la nostra Regione, aveva fatto sue tutte le sfide. E anche per questo la vittoria di oggi, più sofferta del solito, assume un’importanza speciale. Nei 20 minuti di programma ancora una volta gli amanti della buona tavola hanno potuto conoscere due ricette davvero invitanti: gnocchetti versi con culatello e verdure di stagione e mille foglie di polenta con sella di coniglio farcita, leggermente riviste dal tocco personale dei due chef che, diciamolo, ha fatto la differenza. E così, con la vittoria su RAI1 a La Prova del Cuoco, non solo il Bacher è emerso, a livello nazionale, tra migliaia e migliaia di ristoranti, ma anche Berceto lo ha fatto tra tantissimi Comuni. Una vetrina importante, una grande opportunità legata alla ristorazione che rimane uno dei volani principali del territorio della nostra vallata, un’occasione che spetta a tutti noi, ora, non far rimanere un fatto singolo, isolato, ma farlo diventare uno sprone per proseguire su questa strada, puntando sempre più suinostri punti forti, d’eccellenza. Ad Alessandra, Francesco, a tutta la famiglia D’Addetta e allo staff del Bacher le congratulazioni di tutti coloro che li hanno sostenuti, votati, seguiti in questa avventura, un’avventura che, sappiamo, la famiglia ha diviso con una persona speciale, colei che ha tramandato le ricette presentate nel corso di tutto il programma: nonna Piera…  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (31.01.21)
Ho visto che avete publicato il mio commento di pochi giorni fa' 2021 P.S. "Mark Twain" aveva scritto che, " La Razza Umanita e' una Razza di CODARDI". Cosi rimane in Italia...anche li da voi. C'era un Grande giornalista li da voi ; (Video Taro) Delgrosso!!!. adesso rimane giornalisti che non valgano un Tubo. P.S. Vera' il giorno che vi scusereta a' lui se non siete Codardi

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto