CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Basket: la Roby ai play off

Basket: la Roby ai play off

06 Apr 2011

Dopo aver battuto Crema

Ennesimo miracolo della Roby Profumi che grazie al successo contro Crema, 66 a 58 e la contemporanea vittoria di San Martino di Lupari a Marghera aggancia i play off e li disputerà da settima classificata sfidando la Delser Udine. E dire che ci sono voluti ben due tempi supplementari per decretare la griglia play off. Over time però che non hanno coinvolto la Roby Profumi ma Marghera e San Martino e Cervia contro Vigarano. La Roby Profumi ha avuto la meglio di Crema dopo una gara sempre condotta con autorità ma ha dovuto attendere i risultati provenienti dagli altri campi per poter esultare. Un traguardo importante quello dei play off, soprattutto perché sono i secondi consecutivi, merito decisamente delle ragazze e dell’allenatore che ci hanno creduto sempre e sino alla fine. Un risultato che premia gli sforzi della società del presidente Delnevo. Un successo anche per Borgotaro che entra nel novero del basket che conta. Se l’obiettivo di inizio anno era la salvezza la ciliegina sulla torta dei play off è il giusto coronamento di una stagione davvero indimenticabile. Per una cittadina come Borgotaro è davvero motivo di orgoglio questa Roby Profumi. Ora si profila la sfida contro Udine; sicuramente le friulane partono avvantaggiate ma le ragazze del presidente Delnevo proveranno ancora a stupire. La gara di oggi ha visto subito una Roby Profumi decisa a portare a casa i due punti. I primi 5 punti del capitano Iemmi hanno messo in chiaro le intenzioni delle borgotaresi. Crema fatica ad organizzarsi. Coach Pamiro è costretto subito a cambiare la difesa. Dalla zona di inizio gara passa alla difesa individuale ma la Roby Profumi continua a segnare. Una inspirata Cavagni non fa pesare l’assenza di Scanzani in cabina di regia. A fine di primo quarto la Roby Profumi conduce di 10 lunghezze. Nel secondo quarto la gara procede sulla falsa riga di primi dieci minuti. Crema prova a rimontare qualche punto ma le maggiori rotazioni della Roby Profumi permettono a coach Iurlaro di tenere ritmi alti. Al riposo lungo le due formazioni sono separate da 9 punti. Al rientro in campo la Roby Profumi stranamente non riesce a giocare la pallacanestro del primo tempo. Alcuni errori in attacco permettono a Crema di avvicinarsi. E’ Fritz con una bomba da oltre 7 metri a stoppare il tentativo di rimonta delle lombarde. A questo punto la Roby Profumi si rimette in carreggiata e in pochi minuti tocca il massimo vantaggio sul più 14. Sulla sirena del 30’ il vantaggio delle borgotaresi è ancora in doppia cifra. Dagli altri campi arrivano notizie non rassicuranti per la Roby Profumi. Ad un certo punto la Roby Profumi è virtualmente esclusa dai play off. Occorre però vincere per poter poi guardare gli altri risultati. La Roby Profumi allora prova a liquidare la pratica Crema ma la fretta è cattiva consigliera e Crema ne approfitta. A 5’ dalla fine sono solo 4 i punti che separano le due squadre. La Roby Profumi ha forse paura di vincere ma capitan Iemmi con due tiri liberi sprona le proprie compagne. La luce bianco blu si riaccende e Crema deve alzare bandiera bianca. Inizia ora il peregrinare alla postazione stampa per seguire di due supplementari sugli altri campi. La gara di Cervia vede la vittoria di Vigarano mentre tra Marghera e San Martino occorre una ulteriore over time. Quando dal campo veneto arriva la vittoria delle padovane il palaraschi scoppia in un urlo di gioia e il sogno play off diventa realtà.
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto