CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Bardi: energie alternative

Bardi: energie alternative

08 Mar 2010

L'associazione 'Il Cammino Valceno' ha tenuto, sull'argomento, un'interessante lezione 

<Dobbiamo prendere coscienza di uno tra i più gravi problemi che, ad oggi, attanaglia la nostra società: quello dell’energia.> L’allarme lo ha lanciato Carlo Mazzera, ingegnere residente a Bardi, che proprio nel suo paese ha tenuto un’interessante lezione, all’interno del ciclo di incontri organizzati dall’associazione ‘Il Cammino Valceno’, sul tema del nucleare e delle fonti alternative che, dice <rappresentano un patrimonio di grande valore, ma non riescono ancora a raggiungere il livello di sviluppo necessario per sostituire, definitivamente, le energie tradizionali.>  Di queste tecnologie si sono visti i notevoli vantaggi, ma anche i limiti: attualmente, infatti, non sono in grado di fornire la quantità di energia di cui abbiamo bisogno, perché sono diminuite sul territorio e discontinue. Mazzera ha scelto, per la serata, una forma di conversazione con i presenti, rispondendo in modo semplice, ma efficace, alle tante curiosità del pubblico adottando, anche, la novità di un piccolo quaderno, messo a disposizione dell’associazione, dove è stato possibile annotare quanto emerso dalla conferenza, aumentando, in questo modo, la conoscenza delle persone in merito ad una problematica che potrebbe portare a conseguenze davvero critiche. <Stiamo esaurendo le fonti energetiche – annuncia - ne avremo ancora per alcune decine di anni, ma sono sempre più scarse, mentre i consumatori aumentano. Nei prossimi 30 anni bisognerà cambiare e, sotto l’impulso del bisogno sarà difficile farlo, meglio iniziare a pensare oggi e in fretta, anche se non è facile, perché non c’è una soluzione definita. Il  problema è serio ed è importante che l’opinione pubblica si renda conto di questo perché, quando ciò accadrà, potremmo avere una crisi spaventosa della nostra economia e della nostra civiltà; la mancanza di energia potrebbe provocare tensioni sociali e guerre, come è già purtroppo avvenuto.>
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto