CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Montagna: seconda conferenza regionale

Montagna: seconda conferenza regionale

04 Mar 2011

Questa mattina, nella sede della Comunità montana

Si tiene oggi, a Borgotaro, la seconda tappa della Conferenza provinciale sulla Montagna,  un’ampia riflessione di tutti i soggetti pubblici e privati dell’Appennino  parmense sul futuro di una “fetta” importantissima del territorio.  Indetta dalla Provincia di Parma con le Comunità montane, l’appuntamento di Borgotaro porterà a confrontarsi sui progetti di sviluppo, nuovi e in corso d’opera, sindaci, associazioni di categoria, imprese, sindacati ed enti: dalla Camera di commercio all’Università, dalle Fondazioni bancarie ai Consorzi, ai Parchi, alle Aziende sanitarie, alle Direzioni scolastiche. L’obiettivo è mettere a frutto “il valore montagna” , senza disconoscere le criticità, ma sfruttando le opportunità e i cambiamenti. Questo incontro segue quello svoltosi il 4 febbraio a Langhirano dove si è svolta una prima discussione sullo “stato dell’arte” e si è ragionato delle prospettive di sviluppo, un confronto che sarà ulteriormente approfondito venerdì a Borgotaro. La riunione sarà aperta alle 9,30 nella sede della Comunità Montana, dal presidente della Cm delle Valli Taro e Ceno Luigi Bassi, interverranno il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, il vicepresidente Pier Luigi Ferrari, Giordano Bricoli, presidente dell’Unione Appennino Parma Est. In programma, oltre al dibattito, anche comunicazioni su temi specifici e testimonianze di operatori economici della zona.  A fine mattinata le conclusioni di Gian Carlo Muzzarelli assessore alle Attività produttive, piano energetico e sviluppo sostenibile, economia verde della Regione Emilia-Romagna.    
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (31.01.21)
Ho visto che avete publicato il mio commento di pochi giorni fa' 2021 P.S. "Mark Twain" aveva scritto che, " La Razza Umanita e' una Razza di CODARDI". Cosi rimane in Italia...anche li da voi. C'era un Grande giornalista li da voi ; (Video Taro) Delgrosso!!!. adesso rimane giornalisti che non valgano un Tubo. P.S. Vera' il giorno che vi scusereta a' lui se non siete Codardi

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto