CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Basket: la Roby vince contro Cervia

Basket: la Roby vince contro Cervia

23 Feb 2011

I Diavoli Rossi conquistano la terza vittoria consecutiva

Sfata il tabu del palaCervia la Roby Profumi dopo una gara sempre condotta e vinta per 60 a 55, anche se la formazione di casa ce l’ha messa davvero tutta per fare uno sgambetto alla squadra del presidente Delnevo. Una vittoria importante che allontana di ben sei lunghezze la Roby Profumi dalla zona play out. Era difficile espugnare il campo romagnolo anche perché per la Roby Profumi le vittorie in terra cervese non erano molte. Inoltre oggi Cervia si presentava per la prima volta in campionato con in campo la sua miglior giocatrice Deborah Carangelo. La ragazza del 1992, al rientro dopo il brutto infortunio al ginocchio di quest’estate mentre stava disputando gli Europei Under 18, è parsa già pronta per dare il proprio contributo ora a Cervia e in estate alla nazionale che affronterà i mondiali di categoria. Con questa vittoria la Roby Profumi si installa a quota 20 in classifica in solitaria seguita da un terzetto a 18 punti formato da Vigarano, Marghera e Alghero. Questi due punti rappresentano un ottimo biglietto da visita per la gara di domenica prossima quando all’insolito orario delle 15,30 al palaRaschi arriverà il Cus Cagliari, forse la formazione più informa del momento. Un incontro importante che potrebbe segnare per la Roby Profumi la gara della svolta. La gara odierna si è aperta con una Roby Profumi davvero in palla. Dopo 4’ di gioco le borgotaresi conducevano per 9 a 0. La bomba di Carangelo muoveva il tabellone per le locali. La Roby Profumi non si lasciava intimorire e a 1’ dal termine del quarto conduceva per 16 a 7. Il canestro sulla sirena di Nori mandava le due formazioni al primo riposo sul 16 a 9 per le ospiti. Nella seconda frazione è Martini ad ergersi protagonista. Al 2’ un azione da tre punti del numero 6 borgotarese porta al massimo vantaggio della gara sul 21 a 10. La Roby Profumi stranamente, invece che continuare nel buon basket si in qui visto, forzava le conclusioni e Cervia con Cigliani si riportava sotto. Al 5’ il tabellone del palasport cervese segnava 18 per le locali contro i 21 della Roby Profumi. Ci pensava Fritz con una tripla a smuovere il punteggio per la Roby Profumi, dopo il parziale di 10 a 0 per le romagnole. La Roby Profumi però non riusciva ad allungare e Cervia si riportava a contatto. Alla sirena di fine secondo quarto le due formazioni erano separate da una sola lunghezza. Dopo l’intervallo lungo era la Roby Profumi a ripresentarsi in campo più pronta. Dopo 4’ di gioco le borgotaresi allungavano sul 37 a 30. Fritz e Martini riuscivano a mantenere distanti le romagnole sino al 45 a 38 di fine terzo periodo. Nell’ultima frazione si assiste ad un duello a suon di canestri tra Martini, per la Roby Profumi, e Rulli, per le padrone di casa, Al 3’ la Roby Profumi conduce per 51 a 42. Il time out di Giordani prova a dare nuova linfa alle locali. Era Cigliani ad approfittarne; 5 punti a fila del numero 10 romagnolo riportava a contatto Cervia con la Roby Profumi. Al 7’ il tabellone del palasport romagnolo segnava 53 per la Roby Profumi e 51 per le locali. Era Catellani dalla media distanza a segnare il canestro del più 4. Martini poi, aveva la palla del più 6, ma l’appoggio a canestro non andava a bersaglio e sul rimbalzo l’ala della Roby Profumi commetteva il suo 5 fallo permettendo a Cervia di andare in lunetta per due personali. Rulli realizzava solo un tiro e sul ribaltamento di fronte allo scadere dei 24” Iemmi subiva fallo sul tiro. Il capitano bianco blu mandava a bersaglio solo un tiro libero e le lunghezze tra le due formazioni rimanevano invariate. Quando manca solo 1’ termine Cervia è costretta al fallo sistematico ma ne deve sprecare ben 3 consecutivi per mandare in bonus la Roby Profumi. A 14” è Camisa a realizzare un 2 su 2 dalla lunetta per il più 6. Sul ribaltamento di fronte ancora Cigliani manda a bersaglio la tripla del meno 3. Cervia sulla rimessa della Roby Profumi non riesce a far fallo subito. Il fischio dell’arbitro arriva a 1” dal termine su Fritz. L’ungherese della Roby Profumi non sbaglia i due personali e consegna la vittoria alla Roby Profumi. Infilano la terza vittoria consecutiva i ragazzi di coach Baldi, confermando quello che pare essere un ottimo momento per la neopromossa squadra di Promozione.  A fare le spese del buon stato di forma in cui versano i diavoli rossi sono stati, questa volta, i ragazzi del Sunny Day di Sant’Ilario, squadra che, nel match di andata, aveva inflitto ai valligiani la prima sconfitta stagionale. L’incontro pare in verità iniziare in salita per i nostri: pronti via, gli avversari si portano sull’8 a 0 dopo 4 minuti. Una gestione dissennata della palla in fase offensiva fa sì che gli ospiti possano mettere in difficoltà i secondi in classifica, ma la sensazione è destinata a svanire entro poco: già il primo quarto, segnato dai canestri di Reboli, si chiude sul 18 a 12 per i locali. Sempre i canestri di Reboli, eccellentemente coadiuvato da uno Spagnoli sempre più in forma, saranno il leitmotiv di tutto il resto della partita: il secondo quarto si chiude sul 37 a 27, mentre è nella seconda metà della partita che i diavoli rossi dilagano. Chiusa definitivamente la partita coi contropiedi di Finardi e Dellapina, i ragazzi di coach Baldi aumentano un divario che, col passare dei minuti, diventa sempre più ampio fino a raggiungere il +29 finale. Una buona prestazione corale, anche se va specificato che gli avversari si sono presentati in campo con solo 8 atleti. I prossimi sfidanti della Valtarese sono ora i reggiani Night Guys, contro i quali il match è previsto questo venerdì in quel di Cadelbosco di Sopra. Protagonisti di un ottimo girone di andata, gli avversari sembrano aver perso la bussola nelle ultime partite di campionato.Ciò non deve assolutamente far pensare ai valligiani che venerdì si vada in gita: l’obbiettivo dichiarato è ormai uno dei primi 4 posti, ed ogni passo falso potrebbe macchiare quello che, fino a questo momento, può essere giudicato come un campionato superbo.  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto