CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Borgotaro: iniziata la campagna elettorale di Errani

Borgotaro: iniziata la campagna elettorale di Errani

06 Mar 2010

Il presidente uscente della Regione in visita nel capoluogo valtarese 

Pubblico delle grandi occasioni, a Borgotaro, per il presidente della Regione, Vasco Errani. Circa 200 le persone che hanno affollato la sala conferenze di palazzo Tardiani, per partecipare all’apertura della campagna elettorale del Partito Democratico per il rinnovo dell’assemblea legislativa regionale. <Si tratta del giusto riconoscimento per il lavoro che Errani, la sua giunta ed i consiglieri del nostro territorio hanno svolto in questo mandato – ha commentato Claudio Barilli, segretario comprensoriale del partito – a favore della montagna e a soccorso di tutta una serie di situazioni che si sono create in questi anni.> Errani ha difeso le scelte compiute dalla sua amministrazione, rivendicando i meriti dell’attività svolta a favore della montagna, a partire dai delicati settori dell’agricoltura e della sanità.<Abbiamo investito nell’agricoltura – ha ricordato Errani – attraverso il Piano di sviluppo rurale; un grande investimento è stato fatto sulla sanità, assicurando servizi di qualità, e di questo vado molto fiero, che in altre parti del Paese, purtroppo, non ci sono.> Altre tematiche affrontate sono state la difesa del suolo, i disservizi ferroviari e la crisi occupazionale. <Sull’assetto del territorio  - prosegue - abbiamo fatto un lavoro straordinario; ora  attendiamo i finanziamenti dal governo che dobbiamo ottenere, perché c’è bisogno di una manutenzione adeguata. Sul tema treni siamo in polemica con Trenitalia, l’assessore Peri ha fatto un lavoro di qualità e spero arrivino le rispose necessarie. Per la crisi, invece, abbiamo investito 520 milioni per affrontare i problemi degli ammortizzatori in deroga che, ricordo, non sarebbero possibili se la Regione non avesse fatto questi investimenti.> Non è mancata, infine, una punta di polemica con il governo, per la politica scolastica. <Il taglio indiscriminato sulla scuola – termina il governatore dell’Emilia Romagna – pesa in modo insostenibile sui territori deboli. Noi faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per evitare che, ancora una volta, questa scelta del governo pesi sulle famiglie, sui ragazzi e sulla montagna.> All’incontro, oltre a diversi amministratori locali e provinciali, hanno partecipato anche i tre candidati del partito alle elezioni, nella circoscrizione parmense: Cristina Cardinali, Gabriele Ferrari e Roberto Garbi.       
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto