CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Basket: Roby e Diavoli vincenti

Basket: Roby e Diavoli vincenti

02 Feb 2011

Soddisfazione per entrambi le compagini borgotaresi

Impresa doveva essere e impresa è stata. La Roby Profumi conquista una vittoria davvero importante per la classifica, 69 a 66, e per il morale. Le ragazze del presidente hanno fermato la seconda in classifica dopo una gara sempre sul filo dell’equilibrio. Alla strapotenza fisica della formazione di Bolzano, le borgotaresi hanno risposto con una prestazione al limite del perfetto. Una vittoria che permette alla Roby Profumi di staccare le formazioni che lottano per la salvezza di 6 lunghezze. Una dote importante soprattutto in vista dei prossimi tre derby regionali. Nella prima frazione le due squadre hanno negli attacchi i reparti che funzionano meglio. Al 5’ l’ex Fall con un canestro da tre punti mette a segno il primo break dell’incontro allungando di 4 lunghezze. Bolzano riesce a trovare con continuità il canestro mentre la Roby Profumi fatica a penetrare la difesa avversaria. All’ultimo giro di lancette Consorti segna il canestro del più 9, ovvero il massimo vantaggio della gara. Dopo i primi 10’ sono 7 le distanze tra le due formazioni. La seconda parte della gara vede una Roby Profumi più determinata. Dopo l’iniziale canestro di Valerio le ragazze di Iurlaro riescono a migliorare sia in attacco che in difesa. Un parziale di 6 a 0 delle bianco blu porta al meno 1 del 7’. Fall prima e Ribeiro da Silva poi con 4 punti a fila riallungano per le ospiti. La prima parte del match termina con il punteggio di 35 a 32 per l’Iveco Bolzano. Al rientro dagli spogliatoi è Iemmi subito seguita da un canestro di Catellani a dare il primo vantaggio per la Roby Profumi. Bolzano non demorde e con un break di 6 a 0 si riporta avanti. Fritz con 5 punti personali riporta avanti di 3 lunghezze la Roby Profumi ma il rientro in campo di Kurpniece segna il nuovo sorpasso alto atesino. Dopo 30’ le due formazioni sono separate da soli 3 punti. Tutto si decide nell’ultima frazione; Bolzano prova subito ad allungare ma Scanzani mette a segno la tripla che permette alla Roby Profumi di rimanere agganciata alla partita. Al 2’ le due squadre si trovano appaiate a quota 55. Iemmi si carica la squadra sulle spalle e con una tripla devastante rimette avanti le borgotaresi. Consorti non ci sta e segna da ogni posizione. La bomba di Fall al 7’ sembra spegnere le speranze della Roby Profumi. Martini e Catellani riportano in pareggio la Roby Profumi sul 62 a 62. Capitan Iemmi dalla lunetta realizza un solo tiro libero ma recupera subito la palla sull’errore del secondo personale consegnando un assist a Martini che dalla media distanza segna il canestro del più tre. Sull’altro fronte è Kurpniece a realizzare due punti ma ancora la scatenata Iemmi riporta a tre le distanze tra le due squadre. All’ultimo minuto un’amnesia difensiva della Roby Profumi permette a Lazzari di concludere in sottomano da sola, ma l’esperta guardia alto atesina non realizza e sul rimbalzo la Roby Profumi ha la palla della vittoria. Iemmi quando mancano 36” dalla fine gioca l’ultima azione; a 14” dal termine la guardia bianco blu realizza in penetrazione un canestro ad altissimo coefficiente di difficoltà. Bolzano chiama time out per organizzare l’ultima azione; quando tutti si aspettano il tiro da tre, Consorti realizza da due lasciando 1 lunghezza di distanza tra le due formazioni. A 4” dal termine la Roby Profumi ha la palla dell’ultimo attacco. Bolzano commette il fallo sistematico su Iemmi che dalla lunetta realizza entrambi i personali. Il tiro della disperazione di Fall non và a buon fine e tutto il palaraschi può esplodere il grido liberatorio per una grandissima vittoria delle proprie beniamine.  Tornano al successo, 63 a 37, dopo due sconfitte consecutive, i ragazzi di coach Baldi. Quella che si preannunciava come una sfida insidiosa si è infatti rivelata una gara senza storia, complici le molteplici assenze tra le file della Bibbianese.Tutto facile quindi per i diavoli rossi che dettano il proprio ritmo a partire già dal primo quarto, guidati da uno Spagnoli infallibile dalla linea dei tre punti. 21 a 6 il bilancio della prima frazione di gioco, e gara in discesa. Il secondo quarto registra punteggi bassissimi, 4 a 6 il parziale, e la Valtarese va negli spogliatoi a metà partita sul +13, 25 a 12. La Bibbianese, già giunta al PalaRaschi con soli 7 giocatori, ne perde ulteriormente un altro che subisce un infortunio al collo, e rimane in 6. Vana si rivela la fiera resistenza che i reggiani cercano di opporre ai diavoli rossi, che straripano: il terzo quarto si chiude sul 43 a 22, col match già in cassaforte. L’ultima frazione di gioco non fa eccezione, la Valtarese amministra ed accresce il proprio vantaggio per ottenere una vittoria molto più facile di quanto pronosticato. I ragazzi di Baldi rimangono così secondi in classifica ma già venerdì, a Parma, li attende un autentico big match: in caso di vittoria contro i ragazzi della Ducale rimarranno secondi, in caso di sconfitta, a seconda dello scarto, potrebbero passare terzi o addirittura scivolare al quarto posto. Per seguire le vicende dei diavoli rossi la popolazione è invitata a collegarsi su www.valtaresepallacanestro.it .  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto