CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Berceto: sopralluogo al castello, dopo il crollo dell'arco

Berceto: sopralluogo al castello, dopo il crollo dell'arco

30 Gen 2011

Avvenuto lo scorso 18 gennaio scorso

Dopo il sopralluogo dell’arch. Marisa Pataccini, per prendere visione dei danni dovuti al crollo di un antico arco nel castello dei Rossi, avvenuto il 18 gennaio, ieri c’è stato il sopraluogo della dott.ssa Emanuela Catarsi soprintendente dei beni archeologici. La soprintendente  era già attesa dall’amministrazione comunale per avere indicazioni riguardo al desiderio d’avere a Berceto un museo archeologico della Val Baganza per far conoscere gli ingenti e importanti ritrovamenti, avvenuti nei decenni, in questi territori. Basterebbe ricordare, infatti, l’ Elmo bronzeo tipo 'Montefortino' con applicazioni (corna), rinvenuto a Casaselvatica (Berceto, Parma) nel 1958. La tomba, ad inumazione, conteneva i resti di un guerriero celtico d'età 25-30 anni; corredo erano una spada, coltelaccio entrambi piegati ritualmente  e una lancia (di cui, ovviamente rimane solo la lama metallica). La datazione del muso archeologico di Parma dice metà III ac, circa il 250 avanti Cristo. L’attenzione dell’Amministrazione per la storia e la cultura di questi territori è meticolosa ritenendo il tutto una risorsa anche economica e un volano per aumentare l’interesse turistico verso la Val Baganza e Berceto in particolare. Berceto può vantare un Duomo che rientra, per la sua imponenza e bellezza, tra i monumenti più importanti in Europa e proprio il Duomo è visitato da migliaia di turisti, soprattutto stranieri e germanici in particolare. Grazie al traino del Duomo, tutti gli esperti affermano che si debbono poter promuovere altre testimonianze come Corchia, Bussetolo, il castello, il forte di Maria Luigia, il Santuario degli sportivi al Passo Cisa, Casacca e altri antichi insediamenti. Avere, insomma, un pacchetto di proposte per completare una o due giorni di visita a Berceto. Le condizioni del Castello, a detta dei funzionari della soprintendenza, richiedono pronti interventi per recuperare l’antico arco ma anche per evitare altri crolli di mura che presentano preoccupanti crepe. Anche i sondaggi  per il parco archeologico dovevano essere chiusi da tempo rappresentando un pericolo consistente d’infiltrazione e spinta sulle mura esterne. Il restauro del castello deve, in definitiva, essere completato per evitare danni irreparabili. La preoccupazione degli esperti è rivolta anche al portale del Duomo, la vecchia chiesa di Corchia, la chiesa parrocchiale di Roccaprebalza, Bussetolo e Case Gorro. Il soprintendente Luciano Serchia ha programmato un sopraluogo per visionare, nuovamente, la preoccupante situazione dei monumenti e testimonianze storiche del Comune di Berceto.  Risulterebbe una beffa, a detta del Sindaco Lucchi, predisporre, come Amministrazione, nel 2012, i festeggiamenti per i tredici secoli di storia di Berceto tenuto conto dell’incontro, nel 712, del Vescovo Moderanno e del re Longobardo Liuptrando (quell’incontro, di fatto, ha decretato la nascita del “moderno” Berceto) , e ritrovarsi con i monumenti più significativi della storia di Berceto distrutti. La preoccupazione per le condizioni in cui versano le testimonianze storiche è forte e ha indotto l’Amministrazione ad informare il Prefetto, il Ministero e la Regione.
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto