CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Basket: Roby ok; Diavoli Rossi ko

Basket: Roby ok; Diavoli Rossi ko

26 Gen 2011

Le ragazze hanno battuto Cellularmania Milano

Bellissima vittoria, 80 a 68, quella che la Roby Profumi ha colto in questo scontro diretto contro le milanesi del Cellularmania. Una vittoria netta e frutto di una bella pallacanestro, sintomo che le ragazze hanno ormai assimilato il gioco richiesto da coach Iurlaro. Importantissimi questi due punti che distanziano le borgotaresi dalla zona calda del fondo classifica. L’aver ribaltato anche la differenza canestri permette alle ragazze del presidente Delnevo di guardare al futuro con maggiore ottimismo. Ovviamente il cammino è ancora lungo ma la strada intrapresa dalla Roby Profumi sembra quella giusta. E dire che comunque nel primo quarto Milano ha provato ad allungare. Il massimo vantaggio delle ospiti arriva a più 10 punti sul 28 a 18 dell’inizio secondo quarto. Il cambio di difesa da parte della Roby Profumi ha bloccato gli ingranaggi della squadra di Pinotti e con una ritrovata Cavagni in pochi minuti la Roby Profumi ha piazzato un break di 18 a 2 che ha spezzato il ritmo delle ospiti. Nella seconda parte della gara è Silvia Martini ad ergersi ad assoluta protagonista. Il numero 6 della Roby Profumi ha messo a segno 18 punti negli ultimi 15’. Ma tutto il collettivo della Roby Profumi oggi ha dimostrato di crederci fino in fondo. La formazione di Iurlaro dopo il primo quarto dove, complice qualche palla persa di troppo, hanno faticato più del dovuto ad arginare le milanesi, dal secondo quarto in avanti ha sempre avuto la partita nelle proprie mani. Nella seconda parte della gara le borgotaresi hanno saputo gestire al meglio i vantaggi arrivando al massimo vantaggio sul più 14 e amministrando senza problemi il gap. Milano ci ha provato sino all’ultimo ma oggi le bianco blu erano troppo determinate per non aggiudicarsi questi importantissimi punti. Ora per le ragazze di Borgotaro si profila un'altra gara importante. Domenica pomeriggio sarà ancora impegnata al palaraschi contro Bolzano. Un incontro sulla carta molto difficile ma se le ragazze di Iurlaro sapranno interpretare l’incontro come stasera allora potrebbero verificarsi piacevoli sorprese. Seconda ed inattesa sconfitta consecutiva, 62 a 60, invece, per i diavoli rossi che, ospiti dei fidentini del Borgo San Donnino, incappano in una prestazione negativa tutt’altro che pronosticata. In quello che si preannunciava quasi come un testacoda del campionato, coi ragazzi di Baldi secondi in classifica e gli avversari fanalino di coda, i valtaresi hanno sfoderato una della peggiori prove stagionali. Il match si mette in verità su binari favorevoli ai nostri, almeno nel primo quarto: guidati da Finardi e Bosi assolutamente in forma, già dopo qualche minuto la Valtarese conduce 14 a 4. La prima frazione di gioco si chiude in vantaggio di 7 punti, con la partita apparentemente in discesa. Ed invece, come da copione delle ultime uscite, nelle restanti frazioni di gioco i diavoli vanno in costante calando, e di pari passo con loro il vantaggio si assottiglia sempre più: +5 a metà partita, +3 a fine terzo quarto. Il quarto quarto offre ai ragazzi di Baldi la possibilità di portare comunque a casa la vittoria cercando l’allungo decisivo, ma al contrario, sulle ali di un ispiratissimo Lugli (13 punti in 10 minuti), i fidentini riescono non solo a tenere il passo, ma anche a compiere il sorpasso a pochi minuti dal termine del match. I valligiani cercano allora, con successo, di mettere a posto le cose: capitan Tedaldi, ad un minuto dalla fine, indovina la bomba del pareggio per il 60 pari. Poco più che un’illusione: gli ultimi 60 secondi vedono dapprima i diavoli sprecare alcuni palloni, quindi gli avversari segnare ulteriori due punti fondamentali per la vittoria, ed infine l’allucinante arbitro Villani, già protagonista negativo di tutto il match, assegnare costantemente qualsiasi infrazione a favore della squadra avversaria. Si chiude il cerchio e i valtaresi tornano a casa sconfitti, secondi in classifica ma ora a pari punti coi reggiani della Pieve e con parecchie domande cui non sarà facile dare risposte. Il prossimo match, che li vedrà finalmente tornare tra le mura amiche del PalaRaschi, è fissato per sabato sera, ore 20.30, contro la squadra di Bibbiano.  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto