CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Compiano: black-out nel centro storico

Compiano: black-out nel centro storico

04 Mar 2010

Il consigliere di minoranza, Francesco Mariani, ha presentato un'interrogazione

Il centro storico di Compiano resta al buio, per un black - out ed il consigliere di minoranza, Francesco Mariani, interroga il sindaco per sapere le motivazioni. “In alcune sere dello scorso febbraio – scrive il consigliere – una parte della pubblica illuminazione del centro storico non ha funzionato regolarmente. Il fatto si è verificato di nuovo nelle serate di sabato 27 e domenica 28, provocando, ancora, un totale oscuramento delle vie del Comune.” Per Mariani ciò ha comportato notevoli rischi per l’incolumità  e la sicurezza degli abitanti, nonché un danno alle attività commerciali ed economiche del piccolo borgo ma, malgrado le numerose segnalazioni rivolte agli uffici comunali e ad alcuni esponenti della giunta, “non si è arrivati – dice  – alla soluzione definitiva del guasto.” L’illuminazione di strade ed altri luoghi pubblici contribuisce al benessere collettivo da più punti di vista. “Una buona illuminazione – prosegue il rappresentante del’opposizione consiliare – partecipa alla sicurezza di automobilisti e pedoni ed assicura più facilità negli spostamenti , permette di scongiurare atti di microcriminalità e contribuisce al senso di sicurezza e benessere di ognuno.” L’amministrazione d Compiano, quindi, ha il dovere di garantire con continuità il regolare funzionamento dell’impianto di illuminazione pubblica, “provvedendo senza indugi a ristabilire il suo regolare funzionamento.” Nell’interrogazione Mariani ha chiesto al sindaco, Sabina Delnevo, di rendere nota la tipologia del guasto verificatosi e quali interventi sono stati svolti per la sua pronta riparazione. “In particolare – puntualizza – i giorni e l’orario in cui l’azienda esecutrice è intervenuta ed i mezzi e le relative attrezzature utilizzate.” Inoltre, intende conoscere il motivo per cui gli interventi precedenti non hanno portato alla soluzione definitiva del guasto e, “se considerato il protrarsi del guasto per molti giorni, seppur con intervalli di apparente funzionamento, esistono i presupposti per l’applicazione di quanto previsto dall’articolo 5 comma 14 e comma 16, del capitolato d’oneri relativo al servizio di manutenzione dell’impianto di pubblica illuminazione.”
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto