CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Carabinieri: bilancio dell'atività 2010

Carabinieri: bilancio dell'atività 2010

13 Gen 2011

Svolta in Valtaro - Valceno

  E’ più che positivo il bilancio dei carabinieri della Compagnia di Borgo Val di Taro, tracciato alla fine di un anno nel quale sono aumentati sensibilmente il numero e l’efficacia dei servizi di prevenzione e repressione disposti in tutti i punti nevralgici del territorio. L’attività eseguita, finalizzata alla prevenzione della commissione dei delitti ed all’efficace repressione di quelli compiuti ha dato infatti significativi risultati, poiché si è avuto, in particolare: a.       un rilevante aumento dei servizi esterni (4.659 = + 28% circa) e del numero dei veicoli (14.979 = + 14% circa) e delle persone controllate (15.736 = +15% circa), segno del rilevante sforzo sostenuto per implementare ancor di più la proiezione esterna dei reparti e stare ancor di più tra la popolazione; b.      una diminuzione (-9%) dei delitti compiuti (644), circostanza dovuta all’aumento dei servizi esterni, che hanno comportato il decremento della delittuosità; c.      un aumento delle richieste (il 20% circa) complessivamente giunte al “112”, segno della costante notevole fiducia nutrita dai cittadini verso l’Istituzione; d.      una sostanziale stabilità delle contravvenzioni per violazione al codice della strada e, in particolare, di quelle per guida in stato d’ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, comunque di un certo rilievo, ad indicare la particolare dedizione nel territorio a tali deprecabili condotte.   Il numero delle persone arrestate (7) è in diminuzione, circostanza dovuta, però, all’arresto, lo scorso anno, in due sole circostanze, di ben 8 persone, che elevò il dato complessivo. Le persona denunciate in stato di libertà (239) sono invece in leggerissimo aumento (circa il 2%).   DATI STATISTICI           2010 2009 PERSONE ARRESTATE 7 18 PERSONE DENUNCIATE A P.L. 239 235 DELITTI PERSEGUITI 644 700 DELITTI SCOPERTI 167 194 FURTI PERSEGUITI 251 226 SERVIZI ESTERNI 4.659 3.654 VEICOLI CONTROLLATI 14.979 12.941 PERSONE IDENTIFICATE 15.736 13.686 RICHIESTE AL 112 2.543 2.085 CONTRAVVENZIONI AL C.D.S. E LEGGI SPECIALI 588 595 CONTRAVVENZIONI PER GUIDA IN STATO D’EBBREZZA O SOTTO L’EFFETTO DI DROGA 25 26 CARTE DI CIRCOLAZIONE RITIRATE 42 65 PATENTI RITIRATE 42 50 VEICOLI SEQUESTRATI E SOTTOPOSTI A FERMO 10 24     Le operazioni di rilievo sono state le seguenti:          Bedonia, 31 marzo: denuncia a p.l., per concorso in “frode informatica”, di due individui, bloccati dopo aver vinto un’ingente somma ad una slot machine, nel cui software erano riusciti ad introdursi usando un telefono cellulare opportunamente modificato;          Bardi, 2 maggio: arresto, in flagranza di “maltrattamenti in famiglia, tentata rapina, oltraggio, minacce e resistenza a P.U.”, di un 32enne cittadino rumeno, bloccato dopo aver picchiato la moglie e gravemente minacciato due carabinieri per sottrarsi ad un loro controllo;          Borgo Val di Taro, 19 maggio: arresto, in flagranza di “detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti”, di un giovane di 17 anni, trovato in possesso di circa gr. 78 di hashish;          Varsi, 5 luglio: denuncia a p.l., in flagranza di “furto aggravato”, di 2 giovani, bloccati dopo aver compiuto un furto di merce di tenue valore in un supermercato del luogo;          Bedonia, 25 luglio: denuncia a p.l., per “detenzione illegale di armi, esplosioni pericolose e maltrattamento di animali”, di un 83enne di Parma, bloccato dopo aver ferito con un colpo di fucile il cane del vicino di casa. Nella circostanza venivano sequestrati 4 fucili, una carabina e 542 cartucce di vario calibro, parte delle quali illegalmente detenute;          Borgo Val di Taro, 30 agosto: arresto, in flagranza di “furto aggravato”, di un uomo di 71 anni, bloccato subito dopo aver rubato un portafogli con € 1.150, recuperato e restituito;          Borgo Val di Taro, 14 settembre: denuncia a p.l., per “danneggiamento a seguito di incendio”, di un uomo di 56 anni, autore dell’incendio di una vettura;          Bedonia, 24 settembre: arresto, su ordine di carcerazione, di un pensionato di 81 anni, autore in passato di ripetute violenze sessuali su alcune nipotine, condannato definitivamente ad undici anni di reclusione;          Varsi, 29 settembre: arresto, in flagranza di “permanenza illegale nel territorio nazionale”, di un cittadino albanese, inottemperante ad un decreto di espulsione emesso dal Prefetto e dal Questore di Parma;          Borgo Val di Taro, 7 ottobre: denuncia a p.l., per “furto aggravato”, di un pregiudicato di 38 anni, rintracciato dopo aver rubato un telefono cellulare, recuperato e restituito. L’uomo veniva sottoposto anche a rimpatrio con f.v.o.;          Borgo Val di Taro, 28 ottobre: arresto, in flagranza di “tentato omicidio”, di un 32enne, gravato da pregiudizi di polizia, bloccato dopo aver accoltellato un 34enne durante una lite sorta per un debito di modesta entità;          Varsi, 28 novembre: denuncia a p.l., per concorso in “truffa aggravata e tentata truffa aggravata”, di 2 giovani, responsabili di aver truffato un anziano simulando di essere rimasti coinvolti in incidenti stradali;          Borgo Val di Taro, 11 dicembre: arresto, in flagranza di “violenza e resistenza a P.U.”, di un 34enne, gravato da pregiudizi di polizia, bloccato dopo aver aggredito due carabinieri per sottrarsi ad un loro controllo;          Bedonia, 19 dicembre: denuncia a p.l., per “furto aggravato”, di un 21enne cittadino comunitario, pregiudicato, responsabile di un precedente furto compiuto in un bar di Compiano, identificato mediante gli accertamenti tecnici eseguiti sul luogo dei fatti;        
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto