CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Berceto: una scuola di qualità

Berceto: una scuola di qualità

03 Mar 2010

Incontro in municipio tra amministratori, docenti e genitori

La lotta allo spopolamento dei territori montani passa anche e soprattutto attraverso il mantenimento degli istituti scolastici. Ne sono convinti gli amministratori del comune di Berceto che, nella sala consiliare, hanno organizzato un incontro, alla presenza di genitori e docenti, per discutere proprio di scuola. A fare gli onori di casa il primo cittadino, Luigi Lucchi, il dirigente scolastico, Claudio Setti ed Enrica Zoppi che, oltre a ricoprire il ruolo di capogruppo di maggioranza, è insegnante presso la scuola media Silva del capoluogo. Berceto, dove il nucleo familiare è costituito da 1,88 persone, e dove le coppie giovani scarseggiano, è sicuramente un’area a domanda debole, per cui un’offerta dei servizi già contratta, come ad esempio la presenza delle pluriclassi, può determinare un’ulteriore diminuzione poiché, temendo di vedere impoverire i servizi, le famiglie potrebbero scegliere di iscrivere i figli in altre scuole, con il grave rischio di veder morire, a poco a poco, le attività e la comunità stessa. “E con grossi problemi anche per i bambini – interviene Zoppi -  che dovrebbero iniziare, già da piccoli, a fare i pendolari. Per questo abbiamo organizzato questo incontro, per ribadire la buona qualità della scuola.” I genitori si sono detti d’accordo poiché, a detta di tutti i presenti, la scuola fornisce un buon servizio. “Il numero esiguo dei ragazzi presenti – continua il capogruppo - consente di svolgere il lavoro al meglio, di seguire gli alunni anche individualmente , cosa che spesso non accade nelle classi numerose.” Per Enrica Zoppi, non solo il buon servizio scolastico non è messo in discussione, ma diventa quasi un lusso, “perché  l’ambiente è sereno, i ragazzi lavorano bene, spesso vengono a scuola e tornano a casa da soli; nel pomeriggio si incontrano con gli amici, con un ampio grado di socializzazione e di ampia libertà. Questo, per noi, è un valore aggiunto notevole, perché in città non accade, in molti centri la sicurezza viene a mancare. Insomma – termina - abbiamo cercato di sottolineare, credo riuscendoci, tutte i lati positivi delle nostre scuole.”
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto