CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Dalla Provincia 511mila euro per le scuole

Dalla Provincia 511mila euro per le scuole

02 Gen 2011

Per la valorizzazione dell’offerta formativa

Dalla Provincia un bel regalo di fine anno per le scuole del territorio: oltre 511mila euro per istituzioni scolastiche e Comuni per la valorizzazione dell’autonomia e l’arricchimento dell’offerta formativa. Dopo i 220mila euro assegnati alle scuole dell’infanzia statali per abbattere le liste d’attesa, ora dunque ecco questi altri contributi, di derivazione regionale, destinati a progetti finalizzati e caratterizzati dalla costituzione di accordi di rete vasta tra le scuole di ogni ordine e grado. Destinatario dei fondi è la Provincia, che procede alla loro distribuzione alle singole realtà sulla base dei progetti presentati. “Per il secondo anno consecutivo, in corrispondenza della stagione dei tagli sulle risorse alla scuola da parte del governo, Regione e Province dell’Emilia Romagna intervengono con risorse integrative per aiutare la scuola del nostro territorio a mantenere i buoni standard che la caratterizzano – spiega l’assessore provinciale alle Politiche scolastiche Giuseppe Romanini -. Oggi le scuole si trovano in grave difficoltà, sia per la riduzione di personale sia per la profonda rivisitazione dell’organizzazione del tempo scuola: consapevoli della criticità della situazione, Regione e Province hanno deciso di agire. Non si tratta di surrogare ciò che lo Stato non fa, bensì di creare condizioni organizzative e di servizio che contribuiscano a sostenere e promuovere l’autonomia delle scuole nel compiere le scelte per la qualificazione del servizio, perché l’autonomia è chiave di successo per la scuola stessa”. Oltre 103mila euro saranno destinati al macro-ambito “Promozione dell’innovazione didattica, modalità flessibili per l’organizzazione scolastica, potenziamento delle competenze nei servizi amministrativi, realizzazione di una stabile rete di relazioni tra le scuole”. Saranno suddivisi tra diversi progetti di rete di scuole del territorio: progetti sulla diffusione della cultura scientifica (capofila il Liceo scientifico Bertolucci di Parma), sulla valorizzazione delle eccellenze anche attraverso le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (capofila l’Itsos di Fornovo Taro), sulle esperienze di formazione e modelli di insegnamento-apprendimento (capofila l’Istituto Comprensivo Puccini di Parma), sul sostegno agli allievi in situazione di disagio (capofila l’Istituto Comprensivo di San Secondo Parmense). 80mila euro andranno invece al macro-ambito “Gestione delle differenze: studenti disabili, stranieri, con disturbi specifici di apprendimento, quindicenni senza titolo di terza media”: andranno a due progetti rivolti ai quindicenni senza titolo di terza media (capofila l’Istituto Comprensivo Ferrari di Parma e la scuola media di Fidenza), a un progetto sulla riduzione del disagio per alunni con problemi specifici di apprendimento (capofila l’Istituto Comprensivo di Felino) e a un’altro sull’accoglienza e integrazione per alunni stranieri (capofila il Comune di Parma). Sempre nello stesso macro-ambito sono destinati 328.078, 83 euro ai Comuni come sostegno alle spese sostenute per il personale educativo assistenziale a supporto dell’integrazione scolastica degli alunni disabili. “Con questi interventi – conclude l’assessore Romanini - viene ribadita la centralità del ruolo della scuola nella costruzione dei diritti di cittadinanza e nella creazione dei presupposti per lo sviluppo economico. Si  sostengono e si migliorano i livelli qualitativi e quantitativi raggiunti dal sistema scolastico provinciale e regionale, con il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati”.  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto