CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Si è rimessa in moto la frana di Costa Guzzina

Si rimessa in moto la frana di Costa Guzzina

01 Gen 2011

E ha interrotto il collegamento con Borgotaro

Può essere solo la costruzione di una variante, la soluzione definitiva alla frana di Costa Guzzina che, rimettendosi in moto nei giorni scorsi, ha nuovamente interrotto il collegamento diretto tra Borgotaro e la zona di Pontolo e Baselica, costringendo gli abitanti di queste frazioni a raggiungere il capoluogo facendo il giro da Ostia Parmense. Una frana storica, questa, risalente al periodo in cui non era, ancora, stato costruito il collegamento veloce con Ghiare di Berceto e la strada che vi transita era l’unica arteria di congiungimento tra i cinque Comuni dell’alta Valtaro e la bassa valle. All’inizio degli anni ’80, quando il movimento di dissesto idrogeologico aveva, una prima volta, spazzato via la carreggiata e, per oltre una settimana, Parma è stata raggiungibile solo passando da Bardi e scendendo la Valceno, oppure da Pontremoli, imboccando, poi, l’autostrada. Ora, fortunatamente, non è più così, ma per gli abitanti del territorio ubicato sulla destra del Taro, tra Borgotaro ed Ostia, i disagi rimangono notevoli e, visto che le soluzioni sinora adottate si sono rivelate inefficaci, l’amministrazione comunale ha deciso di proporre, agli enti sovraordinati, Regione e Provincia, una soluzione alternativa che dovrebbe risolvere definitivamente il problema. Un progetto che sarebbe sensato mettere in cantiere in tempi ragionevolmente brevi, in quanto, qualche chilometro a monte della frana di Costa Guzzina, ed esattamente in località La Pieve, nei pressi del cavalcavia della stazione ferroviaria, è in atto un altro movimento franoso, per ora non grave, ma che desta comunque preoccupazione. Se, fra qualche anno dovesse. Anch’esso, assumere proporzioni non controllabili, ed i presupposti ci sono tutti, i centri abitati di Boceto e Frascara, con le località circostanti, si troverebbero tra due frane, rimanendo completamente isolati. Per maggiori dettagli guarda il Tg di RTA del 31/12
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio pap Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole assente sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto