CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Frana Valmozzola: precisazioni dall'ufficio tecnico del Comune

Frana Valmozzola: precisazioni dall'ufficio tecnico del Comune

25 Dic 2010

Il movimento in moto dalla scorso 30 novembre

Ad integrazione del servizio andato in onda nell'edizione del nostro notiziario del 21 dicembre, Andrea Conti, responsabile del servizio tecnico del comune di Valmozzola, ci ha segnalato che il consistente movimento franoso di Monte Gallo ha cominciato a manifestare i suoi effetti almeno a partire dal 30 novembre e non dallo scorso venerdì.   Risalgono infatti proprio al 30 novembre le segnalazioni di grave stato di pericolo soprattutto per la Strada Provinciale n. 308R "di Fondovalle Taro", che sono state inviate dal servizio tecnico alla Prefettura di Parma, alla Provincia di Parma - Servizio di Protezione Civile, ed al Servizio Tecnico dei Bacini degli Affluenti del Po della Regione Emilia-Romagna. Tra il 30 novembre ed il 2 dicembre l'ufficio tecnico del Comune di Valmozzola ha predisposto opere di sbarramento che hanno consentito di rallentare la mole più consistente della colata di fango e detriti, mantenendola entro l'alveo del Rio delle Marne, facendo in modo che la stessa colata si arenasse, fin quando possibile, a circa 300 metri dalla strada di Fondovalle. Nei giorni seguenti si sono svolti i sopralluoghi da parte dei tecnici del Servizio Tecnico di Bacino, i quali, resisi immediatamente conto della gravità della situazione, hanno relazionato in merito anche alla stessa Provincia, stimando un tempo di raggiungimento della colata di fango e detriti sulla strada di Fondovalle che ad oggi si è rivelato piuttosto puntuale.  Il 6 dicembre, in occasione di un incontro presso il Municipio di Valmozzola, chi scrive aveva relazionato all'assessore provinciale Fellini le criticità di questo grosso dissesto idrogeologico.  L'intervento di somma urgenza operato dall'ufficio tecnico del Comune di Valmozzola non avrebbe potuto, in ogni caso, arrestare l'enorme movimento franoso in atto, ma l'intenzione è stata quella di rallentarlo col fine di lasciare in particolare alla Provincia, Ente proprietario della strada di Fondovalle Taro, un margine di tempo utile per prendere i provvedimenti del caso prima che il fronte della frana raggiungesse la Strada Provinciale 308R, come poi avvenuto nella serata di giovedì 16 dicembre. 
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto