CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Calcio: la Valtarese rinasce

Calcio: la Valtarese rinasce

01 Mar 2010

I ragazzi di Setti battono il San Nicolò per 1 rete a zero

Ennesimo colpaccio targato Valtarese, con la squadra di Setti che ottiene tre clamorosi punti a discapito del San Nicolò. È bastata una rete, dopo appena 20 minuti, a dare la steccata decisiva: protagonista glorioso, il bomber Micheli, che, come già dicevamo, è veramente tornato: sugli sviluppi di un'azione concitata, il numero 10 salta la retroguardia avversaria, elude la marcatura ed infila di prepotenza per il gol che vale il tripudio fnale.
Prosegue il cammino positivo del Berceto, che, in quel di Brescello, matura un buon pareggio per 1-1. Ad aprire le danze è Martini,che sfrutta un rimbalzo e spara di prima intenzione a pochi passi
dalla porta. La risposta dei ragazzi di Gasparini non si fa, però, attendere troppo, e soppraggiunge con un tempestivo tuffo di Fisicaro ad incornare nel sacco.
In prima categoria, la sfida tra "miracolate" termina con una vittoria del Borgotaro, merito di una prestazione superlativa della squadra, unita a quel pizzico in più, chiamato Dauti.
A lui va il dieci in pagella con lode per aver castigato il San Secondo, regalando, ancora una volta, ai suoi,il pass per continuare a credere nella salvezza. Al 15' della prima frazione, la punta di prestigio strizza l'occhio a Contini per la spizzicata pennellata sui suoi piedi, raggira di furbizia l'estremo e lo spiazza per il vantaggio. Alla mezz'ora, si ristabilisce l'equilibrio in gara con l'assegnazione di un rigore per i locali che Tarabugi riesce, di fortuna, a spedire nel bersaglio, nonostante l'intuizione in tuffo, da applausi, del portiere borghigiano.
A dieci minuti dal termine, la grinta degli 11 di Borzoni si concretizza con un bolide dalla distanza del solito Dauti,su cui il numero 1 avversario può solo stare a guardare, inerme.
"Si attendono arbitraggi corretti": il grido è quello del Bedonia, che si dice davvero stanco di direzioni al limite del possibile. In quel di Pontenure, contro la compagine in testa al girone, finisce 1-0, in una sconfitta che brucia come il fuoco. A seguito dell'espulsione per doppia ammonizione ai danni di Garcia, i valligiani non demordono, mettendo in serie difficoltà i primi della classe, apparsi, ieri, un team qualunque, privo di superiorità nei confronti dell'avversario.
A piegare un match proiettato alle reti bianche, ci pensa, al 92', l'arbitro, che regala un calcio dal dischetto alla squadra di casa. Dagli 11 metri, la Pontenurese non si lascia scappare l'occasione d'oro e scarica dritto in rete. In zona Cesarini, chiusura in bellezza, con altri tre rossi, per Ferrari,Maggiari e mister Sipone.
Clamore infinito, anche in quel di Lesignano, ma, stavolta, a nostro favore. Al suo ritorno in campo, il Compiano fa faville e, per di più, fa perdere la testa, in tutti i sensi, al Real Santa Maria, in lotta per il salto in prima categoria.
A firmare le prime due reti della giornata da eroi, il solito Valentini che, ormai, dato il lungo stop, non stava più nella pelle: il vantaggio arriva con una splendida punizione che, come sempre, non poteva che spegnersi alle spalle del portiere. Non sazio, vuole lasciare la sua impronta anche sul bis, dopo appena un quarto d'ora dal fischio d'avvio, e lo fa, con un perfetto stop da cui poi fa partire un sinistro micidiale ed imprendibile. A siglare il tris, il capitano, Emanuelli, che riceve palla da un traversone di Mariani, salta il difensore in opposizione ed entra nel rettangolo piccolo, colpendo un mancino senza scampo.
Tutto in un tempo, con i locali completamente azzerati e senza spunti, gelati dalla furia degli ospiti che, instancabili, nel secondo tempo continuano ad imporre il loro forcing. Al 21', però, l'espulsione diretta di Terroni, per fallo da dietro su Bonazzi, fa suonare la sveglia al Real che prova a crederci.
In effetti, la reazione c'è e fa tremare la squadra di Chiolerio, con due seguenti marcature, che, a 10' dal termine, dicono pericolosissimo 2-3. Sugli sgoccioli, si ristabilisce la parità numerica in campo, per doppia ammonizione, che riporta in tranquillità la formazione valligiana, la quale conquista il suo primo pieno bottino del 2010.
Sorte amara, invece, quella del Solignano, che, sul campo di Fontevivo, recrimina per una direzione arbitrale con non pochi svarioni e torna a casa a mani vuote. Netto 2-0 per gli uomini di Galimberti, che soffrono i lampi di genio di Giordani e Allodi, autori delle segnature.
In terza categoria, il Bardi manca l'aggancio al Collecchio e fa allungare il distacco: in trasferta, finisce, infatti, 2-0 , con i ragazzi di Losa che non vengono premiati, nonostante il buon gioco e la reattività. -4 dal vertice, quindi, con una partita in meno, però, ancora da disputare. Rimanendo in Valceno, altra batosta per il Varsi che, sul proprio terreno, subisce un 3-0 sonante. Bene, invece, per la Varanese, vittoriosa contro il Lemignano per 2-0, con la legge della "M" di Maccini e Magnani; ed, infine, buona la prestazione anche del Valgotra che pareggia 1-1 con l'ostico Felegara tra le mura amiche.

| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto