CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Elezioni Borgotaro: il programma di Toffanin

Elezioni Borgotaro: il programma di Toffanin

17 Dic 2010

"Anche gli indipendenti possono vincere"

Un programma in sei punti, per una lista civica da presentare alle elezioni comunali che si svlgeranno a Borgotaro le primavera prossima. A lanciare l’appello è il presidente dell’associazione Tarbonie, Giuseppe Toffanin che afferma: ‘Oggi è possibile essere indipendenti e vincere le elezioni. Dipende solo dalla nostra capacità di dare voce alla maggioranza dei cittadini, mai graziati dai meccanismi clientelari. Anzi – insiste ancora – sono proprio i comuni cittaidni che pagano, in forma diretta ed indiretta, anche attraverso le tasse, le innumerevoli elargizioni clientelari, fatte e gestire dagli enti pubblici ai loro prediletti.’ A questo scopo, Toffanin ha diffuso un manifesto diintenti, aperto a discussioni, modifiche e miglioramenti, articolato su sei punti principali, tutti doiziosamente argomentati, più alcune linee di indirizzo generale. 1)      Autoriduzione dello stipendio del nuovo sindaco di 500 euro al mese a favore delle casse comunali, per tutta la durata del mandato, nelle forme previste dalla legge; se non previsto, donazione al Comune della stesso importo; 2)      Abolizione dei parcheggi a pagamento e cancellazione delle righe blu; 3)      Realizzazione di un collegamento, con vagoncino a cremagliera, dal parcheggio di fronte alla casa protetta sino all’ospedale, per agevolare il tragitto e ridurre l’uso delle automobili, con evidenti benenfici; 4)      Realizzazione di una struttura edilizia avvenieristica a più piani, con ampi spazi interni, sul tetto della quale costruire una pista di pattinaggiosul ghiaccio. ‘La su collocazione funzionale, - precisa Toffanin – è sopra al parcheggio antistante il palasport, che così diverrebbe coperto. La struttura potrebbe contenere, anche, una palestra di arrampicata libera. Gli altri piani potrebbero ospitare uno spazio immaginario giovanile, un centro congressi, uno spazio concerti e servizi legati al territorio.’ 5)      Istituzione di appositi corsi professionali di artigianato artistico; 6)      Reinventare un’agricoltura tradizionale per la produzione di qualità,c he si colleghi alle tradizioni gastronomiche locali.                                                                                                Il documentto contiene, poi, alcune linee guida in materia di ambiente, cultura, territorio ‘che – ribadisce Toffanin – riteniamo siano la matrice della nostra vita.’   Per maggiori dettagli guarda il Tg di RTA del 16/12                                                                                                  
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papā Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pių occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole č assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto