CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Pericolo amianto anche nel comune di Borgotaro?

Pericolo amianto anche nel comune di Borgotaro?

11 Dic 2010

Grido d'allarme dei cittadini delle frazioni di Gorro e Roccamurata

Scatta l’allarme aminato anche nel comune di Borgotaro. partita dalla vicenda, tutt’ora in corso, della cava di Pietranera, in comune di Bardi, la protesta contro le attività estrattive in siti ofiolitici si allarga anche alla Valtaro. Gli abitanti delle frazioni borgotaresi di Gorro e Roccamurata, costituitisi in comitato, dicono ‘no’ al rinnovo, per ulteriori 5 anni, della concessione di scavo per la cava ubicata in località Predelle, a poche centinaia di metri, in linea d’aria, dai due paesi. Le preoccupazioni degli abitanti delle due frazioni sono iniziate nel 2008, allorchè, dopo aver riscontrato alcuni cedimenti di terreni intorno al perimetro della cava e nelle aree limitrofe,i cittadini hanno chiesto, alle istituzioni locali, di intervenire. Poi hanno scoperto che, a causa dell’attività di estrazione, esiste il pericolo di amianto. A quel punto è sorto, ai residenti, il dubbio che smottamenti e rischio amianto potrebbero essere le conseguenze dei lavori all’interno del sito. Dopo due anni di pressanti richieste, sono finalmente riusciti, l’otto novembre scorso, ad accedere alla documentazione relativa alla cava, ma un primo esame dei documenti ha prvocato un aumento della preoccupazione, favorita, anche, dal silenzio delle istituzioni. Il senso di abbandono è aumentato allorchè si è appreso che, per questa cava, che doveva chiuere i battenti nel giugno 2009 e che ha già beneficiato della proroga di un anno, sino a luglio 2010, per lavori di ripristino, è stato, in realtà, chiesto un rinnovo della concessione per altri 5 anni, alla cui approvazione manca solo l’autorizzazione dell’ARPA. A questo punto, le comunità di Gorro e Roccamurata hanno cominciato a porsi una serie di domande: se, come emerge dalla documentazione, il rischio amianto è reale, in che modo possono tutelare la propria salòute nel caso la concessione venisse irinnovata? Perché non vengono effettuati degli studio per capire se esiste una relazione tra l’attività estrattiva e le fenditure che si stanno verificando nel muro di sostegno della sottostante galleria di Predelle, sulla ex statale 523? Può essere totalmente esclusa una relazione tra l’attività estrattiva e l’accellerazione, avvenuta negli ultimi anni, del fenomeno di dissesto idrogeologico che sta coinvolgendo l’abitato di Roccamurata? Delle domande per le quali gli abitanti delle due frazioni esigono, soprattutto, chiarezza da parte delle istituzioni.   Per maggioi dettagli guarda il Tg di RTA del 10/12
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papà Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in più occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole è assente é sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto