CONSIGLI PER GLI ACQUISTI



Vetroghiaccio: sopralluogo di Fellini a Berceto

Vetroghiaccio: sopralluogo di Fellini a Berceto

08 Dic 2010

Per verificare i danni

 Fellini: “Comuni in difficoltà per gli eventi meteo delle ultime ore” Sopralluogo dell’assessore provinciale con il sindaco Lucchi nel Bercetese, a seguito del “gelicidio” della notte scorsa.   “La situazione è preoccupante”. Così l’assessore provinciale alla Viabilità Andrea Fellini al termine del sopralluogo compiuto ieri nel Bercetese, nelle frazioni di Corchia, Bergotto e Monte Fagiolo, insieme all’ingegner Michele Giordani del Servizio Protezione civile della Provincia e al sindaco di Berceto Luigi Lucchi. Un sopralluogo volto a rendersi conto delle conseguenze degli eventi meteoclimatici della notte scorsa. A causa del ghiaccio numerosi alberi sono infatti caduti sulle strade comunali e provinciali, rendendo difficoltosa e in alcuni casi impossibile la viabilità. In alcuni casi, oltre che nel Bercetese, anche nel Bedoniese ci sono state frazioni isolate (Illica, Casaleto, Casale di Illica) e sono “saltate” le linee elettriche e quelle telefoniche. Su questa difficile situazione meteo era intervenuto, in mattinata, il primo cittadino, che aveva definito queste ultime “giornate d’inferno. Continua a piovere ghiaccio, infatti,  che avvolge i rami, i fili elettrici, del telefono, forma tappi di ghiaccio nei pluviali. Intere frazioni sono isolate con gruppi di case non raggiungibili per le strade ostruite da alberi e rami. Case in silenzio, al buio e fredde perchè non arriva nulla della tecnologia. Né luce, né telefono, né calore, né internet, né auto. La neve non fa più paura e siamo organizzati per toglierla. Ci fa paura il vetro ghiaccio, il gelicidio. C’è sempre stato, va detto, ma ora si ripete anno per anno. Almeno quest’anno ha ripetuto le notti tremende dello scorso dicembre. Oltre l’emergenza che affrontiamo da oltre 24 ore con i nostri operai, con squadre di volontari della protezione civile, con i cantonieri della Provincia, i vigili del fuoco di Borgotaro, la coop forestale Passo Cisa, diversi operatori di Berceto, le imprese dell’Anas come Accorsi e soprattutto le squadre dell’Enel che instancabili corrono da un punto all’altro del vasto territorio comunale (131 kmq.) per cercare di rattoppare linee “antiche”. Anche se la “bufera” di ghiaccio pare accanirsi solo sul territorio di Berceto. Serviranno giorni per ripristinare tutto – aveva concluso Lucchi - aprire strade rattoppare linee e elettriche.”  “Gran parte del territorio appenninico è fortemente colpita da preoccupanti situazioni di dissesto idrogeologico – ha proseguito Fellini - A questo si somma il “gelicidio” della notte scorsa, che ha comportato il crollo di alberi su strade comunali e provinciali isolando intere frazioni, da Berceto a Bedonia. Per questo abbiamo chiesto l’attivazione della Protezione civile, che insieme al personale del Servizio Viabilità della Provincia, al personale dei Comuni interessati, ai tecnici Enel e ai Vigili del Fuoco continua a lavorare per ripristinare la rete viaria e prestare eventuali soccorsi ai cittadini in difficoltà. Ora la situazione sta lentamente migliorando: la rete viaria provinciale è tutta percorribile, mentre i Comuni stanno lavorando per ripristinare quella locale”, dice ancora Fellini, che aggiunge: “Siamo stremati e molto arrabbiati. Il governo taglia i fondi agli enti locali, che da soli non possono farcela a fronteggiare le ormai continue emergenze. E ancora una volta a pagarne le conseguenze sono i cittadini. Come i Comuni stiamo facendo del nostro meglio, ma è urgente che vengano messi a disposizione fondi per far fronte alle emergenze ma soprattutto per interventi definitivi di ripristino e messa in sicurezza”.
| | altro

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 10.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani

Redattore capo: Roberta Maggioni

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Salvatore Pizzo, Silvia Calici, Emanuele Berni

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


John Sabini - Parma (07.10.17)
Cosa serve il sindaco di Borgotaro? E un grande oratore, ma quando ha finito di parlare la gente si chiede," Cosa ha detto"??? Mi chiedo," Quanti sindaci ci sono con il coraggio di Luigi Lucchi di Berceto in Italia? molto pochi". E' il Coraggio che fa' un vero uomo, non le chiacchiere come il sindaco a Borgotaro

Patrizia brogati - Borgo val di taro (31.10.16)
Buona sera volevo ringraziare RTA per le condoglianze al mio papÓ Brigati Luigi , grazie di cuore

John Sabini - Parma (16.01.16)
BERNI: Vattene tu e le tue chiacchiere. Ci ricordiamo del SIC

lorenzo delnevo - borgotaro (23.02.15)
Gentili collaboratori di videotaro
Nel novembre scorso vi avevo segnalato il mancato rispetto del divieto di attraversare i binari che in pi¨ occasioni ho avuto modo di constatare alla stazione del nostro capoluogo.vedo che nessuno ha raccolto la segnalazione.chi deve far rispettare le regole Ŕ assente Ú sordo o cos altro?


john Sabini - Parma (18.12.14)
CARO SINDACO LUIGI LUCCHI: NOI TI AMIAMO E TI SOPORTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE . Dispiace che viviamo in un paese dove la maggioranza e' rasegnata e senza spina d'orsale. Dispiace vederti a portare Avanti una battalia per migliorare L'Italia quasi tutto da solo. Dove sono gli altri sindaci???, tremano dalla paura??? L'ITALIA potra' migliorare solo con l'onesta'. Ci sono 4 criminalita' organizate in Italia, CAMORA, NDRANGETA, MAFIA E IL PD (PD), e noi continuamente li votiamo... Per 3 anni, ormai sto' seguendo sull'internet il M5S in PARLAMENTO E IN SENATO, e non ce' dubbio. RIMANE SOLO IL M5S SE VOGLIAMO UN PAESE MIGLIORE E ONESTO. Caro Sindaco LUCCHI: Grazie del tuo coraggio... A VOI ITALIANI: LI AVETE PRESI I 80 EURO??? ADESSO PAGATELI DA UNALTRA PARTE fools...

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto