CONSIGLI PER GLI ACQUISTI

VOX POPULI 11 (SONDAGGIO SOSPESO)





NOTIZIE VALTARO-VALCENO


Berceto: una lapide in ricordo di Primo Savani
Sarà presente anche il sindaco di Parma

Ausl: si può brindare anche senza ingerire alcolici
Successo dell'aperitivo analcolico a Borgotaro

"Book crossing" alla biblioteca Manara di Borgotaro
Si adottano o si lasciano libri gratuitamente 

RADIO TELE APPENNINO PARMA S.R.L.

P.Iva 01546800341
N REA: 161859
CAPITALE SOCIALE : € 155.000,00
Posta elettronica: info@videotaro.it

Direttore responsabile: Claudio Bertani
Redattore capo: Roberta Maggioni
Tecnico Audio-Video: Jean Louis Bazzani

Collaboratori: Pier Luigi Previ, Stefano Berni, Stefano Becchetti, Raffaello Fava.

Tel. +39 0525 990356
Fax +39 0525 990800
E-mail: info@videotaro.it

ULTIMI COMMENTI FATTI


Gianni - Varsi (19.04.14)
Noto con piacere che ultimamente dedicate spazio al reparto di Ortopedia dell’
ospedale di Borgotaro, tenendoci aggiornati sui professionisti che lavorano al
suo interno. Sia personalmente che a livello di familiari e conoscenti ho avuto
a che fare con questi medici e, sinceramente, non saprei trovare una pecca in
qualcuno di loro. Veri professionisti e in più umani e gentili, sono convinto
che trovare medici di questo livello in un altro ospedale sia difficile. E
sorprende che un tale livello di professionalità sia concentrato in un piccolo
ospedale di montagna, che spesso arriva alle cronache per il pericolo di
chiusura, piuttosto che per i professionisti che vi operano. Sapere che
arrivano persone da tutta Italia per farsi operare qui ti fa sentire orgoglioso
e allo stesso tempo ti fa arrabbiare chi invece se ne va da un’altra parte,
perché per partito preso questo ospedale non gli da fiducia. E chissà, magari
davvero tanti non sanno che qui lavorano dei bravi medici come questi. E così
ben vengano i vostri servizi, che spero continuerete a fare, grazie ai quali
conosciamo e scopriamo questa realtà.
Gianni Varsi


John Sabini - Albareto (28.03.14)
GRANDISSIMO SINDACO LUIGI LUCCHI: UNA STELLA IN UN PAESE DI RASEGNATI SENZA SPINA D'ORSALE, CHE HANNO PAURA DELLA LORO OMBRA... TU SEI IL NOSTRO AMATO E VERO ITALIANO... PACE E BENE... PS DEVI VINCERE.

una telespettatrice - bedonia (25.03.14)
Visitando il sito della valtaro, ho notato che da un po' di tempo la rubrica "vendo offro" non è attiva. Qualche persona mi sa rispondere?

telespettatrice - albareto (06.03.14)
Buongiorno signora Maggioni, le scrivo dopo aver visto il suo servizio sul reparto di ortopedia del nostro ospedale. Intanto le faccio i complimenti per la sua professionalità ed imparzialità… non certo comuni al giorno d’oggi. La seguo sempre con grande interesse. Venendo al servizio, sono rimasta piacevolmente soddisfatta di vedere, finalmente, qualcosa del nostro territorio che funziona, riconosciuto, e che non sia il solito fungo porcino, le vallate e le castagne. Belli e buoni, per carità! Ho avuto modo di venire a contatto con questo reparto per poco tempo, per un problema che fortunatamente si è risolto bene e prima del previsto, ma la professionalità riscontrata mi ha davvero colpita. Non facile da trovare, soprattutto, oso, in un piccolo ospedale come questo. E poi l’umanità, la gentilezza, il farti sentire persona e non numero. Sono stata seguita da medici con una preparazione ed una umanità non comuni. Sin dal mio arrivo al pronto soccorso mi hanno seguita direi amorevolmente… Medici giovani, ma bravi, seri, preparati. Me ne sono andata di lì contenta, logico, e chi vorrebbe restare in ospedale? Ma certa che, se mai dovessi tornare (scongiuri fatti!) troverei un’equipe all’avanguardia. Sentire che l’ospedale potrebbe essere ridimensionato, mi fa molto male. Voi che avete in mano uno strumento così prezioso e forte, com’è una televisione, non lasciate cadere questo argomento, tenete sempre desta l’attenzione, perderlo sarebbe un vero dramma per tutte e due le nostre vallate. La ringrazio per l’attenzione e per il suo prezioso lavoro.
Non citi il mio nome, non mi interessa, volevo solo rendere noto il mio pensiero e dare la mia testimonianza.

Fausto - Marsiglia (29.01.14)
Buongiorno.Dopo il mio precedente messaggio, oggi mi felicito con il vostro inviato, il Sig. Delgrosso, perchè intelligentemente sta cercando di modificare il suo modo di operare, e ne riconosco, con enorme piacere, l'immediato miglioramento. Mi raccomando, Sig. Delgrosso, non smetta di progredire a me sembra che sia sulla buona strada.
Cordialmente.Fausto.

© 2010 RTA Tutti i diritti riservati | link utili | Note legali e condizioni di utilizzo | Tag : Diretta TV | By Web Progetto